Caricamento in corso...
26 giugno 2012

Francia, Nasri rischia di perdere la nazionale per due anni

print-icon
nas

Il giocatore del City rischia di saltare il Mondiale del 2014 (Foto Getty)

Subito dopo l'eliminazione dei transaplini contro la Spagna ai quarti , il giocatore del City ha avuto un violento diverbio con un giornalista e ora rischia grosso. La Federcalcio francese sta pensando di escluderlo dai Bleus fino ai Mondiali del 2014

Per il suo comportamento giudicato dannoso all'immagine dei Bleus, Samir Nasri rischia grosso, addirittura di perdere i Mondiali 2014 in Brasile. Lo scrive oggi L'Equipe, parlando di una probabile procedura disciplinare a carico dell'attaccante del Manchester City.

Fra una settimana esatta si riunirà la Commissione disciplinare della Federazione francese e il destino di Nasri, ma anche dei più indisciplinati - e recidivi - della nazionale francese sembra essere appeso a un filo. Come Nasri, che oggi compie 25 anni ed ha ingaggiato una vera e propria guerra con i giornalisti al seguito, rischiano anche Menez, Ben Arfa e M'Vila. Stando a L'Equipe, Nasri - che ha aperto il suo europeo con un brutto gesto in direzione della tribuna stampa dopo un gol - rischia una sospensione di due anni dalle convocazioni in nazionale, e ciò lo escluderebbe dai Mondiali in Brasile. Sarebbe la punizione più severa mai inflitta a un giocatore della nazionale francese.

M'Vila, che ha "soltanto" mandato a quel paese il ct che lo sostituiva contro la Spagna, Ben Arfa che ha avuto un alterco con lo stesso Laurent Blanc e Jeremy Menez, reo di aver preso in giro il portiere Hugo Lloris, sono anche loro nel mirino, ma rischiano solo quattro turni di sospensione. Dopo il disastro in Sudafrica, con l'ammutinamento dei giocatori che ha ridicolizzato tutto l'ambiente, la Federazione aveva promesso tolleranza zero sul piano disciplinare. A Nasri è stata per il momento comminata una multa di 100mila euro.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky