Caricamento in corso...
26 giugno 2012

Capello: "Per andare in finale bisogna attaccare gli spazi"

print-icon

L'ex ct dell'Inghilterra indica la strada per battere la Germania. Il tecnico di Pieris loda l'atteggiamento e la rosa a disposizione di Cesare Prandelli. E su Andrea Pirlo possibile Pallone d'Oro. "E' un giocatore straordinario da molto tempo"

Il recupero di Giorgio Chiellini per la sfida contro la Germania "sarebbe davvero importante". Così Fabio capello ai microfoni di Sky, aggiungendo che il difensore della Juventus "quest'anno e' cresciuto e maturato tantissimo, è stato un valore aggiunto. Da' tranquillità e solidità alla difesa". L'Italia, aggiunge l'ex ct dell' Inghilterra, "puo' mettere in difficoltà la Germania, abbiamo una buona organizzazione a centrocampo e in difesa. Dobbiamo attaccare gli spazi".

L'ex ct dell'Inghilterra, però, anche contro i tedeschi continuerebbe a puntare su Cassano e Balotelli, "due giocatori di grande classe che possono inventare la giocata vincente in qualsiasi momento. Da loro non puoi aspettarti la quantità ma sono due giocatori che, almeno inizialmente, sono sulla carta i piu' adatti a giocare contro la Germania", dice.

Capello confessa di essere rimasto colpito "dalla mentalità, dalla determinazione, dalla qualità del gruppo, è una squadra che sul campo lotta e sa dove vuole arrivare, ha grande umiltà, e' convinta delle proprie forze senza però mai sentirsi superiore e poi ha trovato un leader straordinario come Pirlo. Con lui e De Rossi abbiamo uno dei centrocampi migliori al mondo". Soffermandosi sul numero 21 azzurro,

Petrucci lo ha 'candidato' al Pallone d'Oro, riconoscimento che anche Capello gli consegnerebbe volentieri. "Pirlo è un giocatore straordinario da tanto tempo, adesso ci sono i Messi e i Ronaldo che hanno qualcosa in piu' perchè fanno valanghe di gol, se premiano un centrocampista e non sempre coloro che segnano i gol....Messi al momento è il migliore, non farei però una graduatoria delle varie epoche, lui però è un genio, gli ho visto fare cose uniche che altri nemmeno pensano. Messi o Maradona? I migliori nei loro periodi, io li affiancherei anche a Pele'

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky