Caricamento in corso...
14 luglio 2012

Drogba arriva a Shanghai, tifosi in delirio all'aeroporto

print-icon

Bagno di folla per l'ex attaccante del Chelsea che è arrivato in Cina dove giocherà per lo Shenhua. La polizia ha faticato a trattenere l'entusiasmo dei tifosi che hanno accolto l'ivoriano con cori e bandiere. Drogba ha firmato per due stagioni e mezza

Centinaia di tifosi in delirio hanno accolto Didier Drogba all'aeroporto di Shanghai. L'attaccante ivoriano si appresta a vestire la maglia dello Shenhua, dove ritrova Nicolas Anelka, suo compagno di reparto al Chelsea. I fan del giocatore, la gran parte dei quali con indosso la casacca con la scritta 'Drogba 11', si erano svegliati all'alba per raggiungere lo scalo, distante una trentina di chilometri dalla metropoli, e poter assistere all'avvenimento.

All'apparire del giocatore nella hall degli arrivi sono partiti cori scanditi con il suo nome, in uno sventolio di bandiere ivoriane e mazzi di fiori, mentre un imponente cordone di sicurezza faticava non poco per tenere a freno l'entusiasmo. Drogba non ha deluso i suoi nuovi tifosi, si è soffermato per stringere mani e firmare autografi in un caos crescente, tra malori di ammiratrici e lacrime di gioia, sotto gli sguardi un po' perplessi degli altri passeggeri.

Con non poche difficltà l'ex Blues è riuscito ad aprirsi la strada fino alla macchina che lo aspettava fuori dall'aeroporto, sempre circondato dai tifosi. E' dovuta intervenire la polizia per consentirgli di salire a bordo ed allontanarsi. Ma nemmeno questo ha spento l'entusiasmo, perché i fan si sono radunati fuori dal terminal, saltando e cantando cori, rivolti soprattutto contro gli acerrimi avversari della squadra di Pechuino, il Guoan.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky