Caricamento in corso...
14 luglio 2012

Russia, Zenit ko: la Supercoppa va al Rubin di Bocchetti

print-icon
twi

Il simpatico scambio di battute alla vigilia della finale tra Bocchetti e Criscito, su Twitter

Il difensore italiano va a segno sbloccando il match contro la squadra allenata da Spalletti, in cui gioca anche l'amico Criscito: la finale finisce 2-0. La seconda rete è stata realizzata da Vladimir Dyadyun

Il Rubin Kazan ha conquistato la Supercoppa russa dopo aver sconfitto per 2-0 lo Zenit San Pietroburgo, allenato da Luciano Spalletti. Il successo porta la firma di un italiano: il difensore Salvatore Bocchetti, che ha sbloccato il risultato al 20'. Il raddoppio, al 38', è stato realizzato da Vladimir Dyadyun.

Simpatico siparietto su Twitter alla vigilia della finale, tra Mimmo Criscito e Bocchetti. I due difensori italiani, che hanno alloggiato nello stesso hotel, si sono divertiti provocandosi a vicenda scherzosamente: "Venite pure? Che coraggio!" aveva scritto Bocchetti. "Non ti faccio dormire" la risposta dell'ex genoano. Che però torna a San Pietroburgo da sconfitto...

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky