Caricamento in corso...
03 agosto 2012

Muamba gioca a pallone: in vacanza a Dubai, non ho resistito

print-icon
fab

Fabrice Muamba in un'immagine scattata dopo il suo ristabilimento

Il centrocampista del Bolton, che il 17 marzo scorso aveva subìto un arresto cardiaco durante una partita di Coppa d'Inghilterra, rivela d'essere tornato in campo durante una vacanza: ho sentito dei ragazzi, sono entrato ho giocato per 20-25', quasi normalmente

Il centrocampista del Bolton Fabrice Muamba, che il 17 marzo scorso aveva subìto un arresto cardiaco durante una partita di Coppa d'Inghilterra, ha detto di avere riassaporato la gioia del calcio giocato mentre era in vacanza a Dubai, nello scorso maggio.

"Mi trovavo nella piscina dell'albergo quando ho sentito delle persone che giocavano al calcio. Assieme ad alcuni amici, e alla mia fidanzata Shauna, mi sono avvicinato - ha rivelato Muamba, alla Cnn -. A quel punto ho deciso che era arrivato il momento di tornare a calciare un pallone. Così sono entrato in campo e ho giocato per 20-25', quasi normalmente. E 'stato come un allenamento, per me. E' stato stupendo e ho davvero amato la vita. E' stato come se tutto fosse ricominciato. Spero che Dio mi faccia tornare di nuovo a giocare. Sarebbe davvero fantastico", ha aggiunto.

Il 17 marzo scorso, Muamba, 24 anni, era crollato sul prato del White Hart Lane, a Londra, durante il primo tempo dei quarti di finale della Fa Cup, contro il Tottenham Hotspur: il suo cuore aveva smesso di battere per 78'. Muamba è rimasto ricoverato in ospedale per un mese, mentre il 2 maggio è tornato a White Hart Lane per salutare tifosi e compagni di squadra, durante una sfida della Premier League.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky