Caricamento in corso...
18 agosto 2012

Arsenal, solo un pari alla prima. Liverpool: che batosta!

print-icon
pod

Lucas Podolski a secco nella prima di Premier con l'Arsenal

Nella prima giornata di Premier i Gunners non vanno oltre lo 0-0 con il Sunderland. I Reds di Rodgers battuti 3-0 in trasferta dal West Bromwich. Cinquine per Fulham e Swansea. Tottenham ko. Due record nella prima notte di Liga

Premier League - Comincia con un nulla di fatto il campionato dell'Arsenal. Orfano del bomber Van Persie, ceduto al Manchester United, la squadra di Wenger non riesce a scardinare l'attenta difesa del Sunderland che strappa un prezioso 0-0 all'Emirates. Partenze col botto per Fulham e Swansea. I cottagers battono 5-0 il malcapitato Norwich. A segno Duff, Petric (doppietta), Kakaniklic e Sidwell. Identico risultato, ma in trasferta, quello che ha premiato lo Swansea corsaro a Londra contro il Qpr. Michu e Dyer mattatori con due doppiette, singola di Sinclair. Falsa partenza, invece, per il nuovo Liverpool di Rodgers che perde 3-0 contro il West Bromwich. In campo anche Borini che non incide sul match. Espulso Agger. Vince il nepromosso West Ham (1-0 all'Aston Villa), Reading-Stoke finisce 1-1. Comincia con un ko al Saint James Park la nuova avventura alla guida del Tottenham per André Villas Boas. Gli Spurs hanno incassato una sconfitta per 2-1. Vantaggio dei Magpies con Ba, pari del Tottenham con Defoe. Gol vittoria su rigore di Ben Arfa.

Liga - In attesa che Barcellona e Real Madrid scendano in campo per la prima giornata (contro Real Sociedad e Valencia), il campionato spagnolo è stato inaugurato dal successo del Malaga, 1-0 in trasferta al Celta: la rete decisiva è stata messa a segno da Fabrice Olinga che, con i suoi 16 anni e 98 giorni di età, è diventato il più giovane marcatore nella storia del torneo. Il talento del Camerun ha cancellato il primato che apparteneva a Iker Muniain: il giocatore dell'Athletic Bilbao nel 2009 era andato a segno all'età di 16 anni e 289 giorni. Vittoria anche per il Siviglia, che al Sanchez Pijuan ha avuto la meglio sul Getafe. Gol di Fazio e Negredo per gli andalusi, di Alexis per il Getafe. Vittoria per 2-1 del Maiorca contro l'Espanyol, cui non basta la rete di Wakaso per avere la meglio degli isolani, trascinati dalla doppietta di Tomer Hemed. Doppietta da record in quanto "spalmata" su due giorni: l'insolito orario di inizio della partita, cominciata alle 23,  ha consentito a Hemed di entrare nel tabellino dei marcatori in due giorni diversi. La prima rete, infatti, è stata segnata negli ultimi minuti del 18 agosto. La seconda, invece, è arrivata quando era appena cominciata la domenica.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky