Caricamento in corso...
19 agosto 2012

Liga, è il solito Barça: 5-1 al debutto. Psg, 0-0 ad Ajaccio

print-icon
mes

I blaugrana servono un 5-1 alla Real Sociedad: doppio Messi, Villa torna al gol. In Premier League vincono Chelsea e Manchester City (ma Mancini perde Aguero). Nella Ligue1 un altro pareggio per Ancelotti

Premier League - E' un City che non ti aspetti quello che va in scena a Manchester contro il neopromosso Southampton: la squadra di Roberto Mancini nel primo tempo fallisce un rigore con David Silva. Bisogna attendere il 41' per assistere alla rete di Tevez. Nella ripresa però gli ospiti hanno una reazione inattesa: Lambert al 59' e Davis al 68' spaventano i padroni di casa. Ci vuole Edin Dzeko per riportare il risultato in pari (72') e a dieci minuti dalla fine Nasri pone fine alle sofferenze: 3-2.
La nota più negativa per Roberto Mancini riguarda Sergio Aguero: l'attaccante argentino si è infortunato al 10' subendo una distorsione al ginocchio destro la cui entità sta mettendo in allarme lo staff: "Sono preoccupato per Aguero perché tutto quello che riguarda il ginocchio è delicato. Questo infortunio, poi, è stato davvero strano. Dovremo aspettare e al momento non siamo esattamente certi di quello che è successo. Ne sapremo di più dopo aver fatto una risonanza magnetica. Fino ad allora potremo solo aspettare".

Il Chelsea debutta vincendo 2-0 sul campo del Wigan. Protagonista assoluto il belga Eden Hazard, che sale in cattedra sin dall'inizio. Al 2' lancia in contropiede Branislav Ivanovic, che firma la rete dell'1-0. Al 6'  si procura il calcio di rigore che Frank Lampard trasforma realizzando il 2-0 e chiudendo virtualmente il match dopo poco più di 300  secondi. Da quel momento il Chelsea ha badato ad amministrare il successo, mentre i giocatori del Wigan hanno cercato di limitare i danni. C'è stato spazio anche per l'esordio del giovane brasiliano Oscar, acquistato di recente dall'Internacional di Porto Alegre. Per il Chelsea un bel riscatto, dopo la sconfitta in Supercoppa inglese a opera del Manchester City.

Liga - Esordio senza vittoria nella Liga per il Real Madrid e il suo allenatore José Mourinho. I campioni di Spagna in carica sono stati fermati, nello stadio Santiago Bernabeu, dal Valencia, che nella passata stagione è stato la terza forza del campionato. 1-1 il risultato finale, maturato al termine di un match combattuto. I 'blancos' si erano portati in vantaggio dopo soli 10', al termine di una bella combinazione tutta argentina, fra Di Maria e Higuain, conclusa dal centravanti alle spalle di Diego Alves. Il pareggio dei valenciani allenati da Pellegrino è arrivato al 42', grazie a Jonas, ex bomber del Gremio, ben servito da Tino Costa. Il brasiliano Kakà è rimasto per tutta la partita in panchina accanto a Mourinho.
Iniziano male le squadre basche: brutta batosta per l'Athletic Bilbao che incassa un 3-5 al San Mamés con il Betis di Siviglia. Perde invece 5-1 la Real Sociedad, castigata dal Barcellona al Camp Nou: in gol Puyol, Messi (doppietta), Pedro e David Villa.

Ligue 1 - Altro passo falso del Psg di Carlo Ancelotti. In Corsica pesano le assenze di Ibrahimovic e Thiago Silva: l'Ajaccio ferma i parigini sullo 0-0 e il tecnico italiano rimedia pure un'espulsione. Cartellino rosso anche per l'argentino Lavezzi.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky