Caricamento in corso...
22 agosto 2012

Strama: "Rispetto per il Vaslui. Zanetti? Andrebbe clonato"

print-icon
int

L'allenatore dell'Inter, Andrea Stramaccioni (Foto Getty)

L'allenatore dell'Inter verso la sfida dei playoff di Europa League: "Contro il Fenerbahce avrebbero meritato di più". Elogi al capitano e qualche parola per i nuovi arrivati, Gargano e Cassano, che è stato inserito nella lista Uefa al posto di Handanovic

Giusto un saluto prima di partire per la Romania: primi approcci tra Andrea Stramaccioni e i nuovi arrivati all'Inter Antonio Cassano e Walter Gargano. Loro restano ad Appiano e saltano - come è naturale - la partita contro il Vaslui e scalpitano per esordire già alla prima di campionato contro il Pescara.

L'Inter è atterrata all'aeroporto di Bacau, in Romania, dove giovedì si giocherà l'andata dei playoff di Europa League. Una sfida che non dovrebbe presentare alcun problema per il gruppo nerazzurro ma comunque interessante da seguire.

Nell'Inter il morale è alto e Stramaccioni è soddisfatto del mercato nerazzurro che potrebbe arricchirsi ulteriormente con l'arrivo di Alvaro Pereira per il quale la trattativa con il Porto sembra potersi chiudere entro poche ore. L'allenatore non sottovaluta comunque l'avversario: "Il Vaslui nelle due gare contro il Fenerbahce avrebbe meritato di più. Massimo rispetto per i nostri avversari". E sugli ultimi due 'acquisti', dice: "Cassano, Gargano e tutti i nuovi danno e daranno il loro contributo". Ammirazione per capitan Zanetti che taglia il traguardo delle ottocento presenze in maglia nerazzurra: "Le 800 di Zanetti? Se penso che nemmeno io le ho viste 800 gare, mi sembra incredibile. Il nostro capitano andrebbe clonato, per me non è umano, è bionico". Tra i venti convocati per la sfida ci sono anche Maicon e Andrea Ranocchia.

Lista Uefa, fuori Handanovic dentro Cassano. Il 30 agosto, a San Siro, in occasione del ritorno con il Vaslui, potrà scendere in campo anche Antonio Cassano. Il nuovo acquisto nerazzurro è stato inserito nella lista Uefa al posto dell'infortunato Handanovic.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky