Caricamento in corso...
23 agosto 2012

Inter e Lazio a braccetto: l'Europa League è più vicina

print-icon
vas

L'abbraccio tra Guarin, Palacio e Zanetti dopo il gol del 2-0 dell'attaccante ex Genoa (Foto Ansa)

Nerazzurri e biancocelesti, con un gol per tempo, si aggiudicano l'andata dei play off rispettivamente in casa del Vaslui e del Mura Maribor. Un passo deciso verso il sorteggio di Montecarlo. Festa doppia per Zanetti: 800 partite da interista

Con un gol per tempo l'Inter supera in trasferta i romeni del Vaslui nella gara d'andata dell'ultimo turno preliminare dell'Europa League e ipoteca l'accesso alla fase a gironi. Così come la Lazio, che in Slovenia ha superato il Mura Maribor con lo stesso risultato.

Vaslui-Inter 0-2 - L'Inter di Andrea Stramaccioni parte subito bene e trova il vantaggio al 23': sul corner procurato da Palacio, Cambiasso raccoglie la respinta di N'Doye e con un preciso sinistro al volo batte il portiere Coman. Nel finale del primo tempo Castellazzi devia in angolo una bella conclusione dello stesso N'Doye, poi Palacio sfiora il raddoppio con un destro che si infrange sul palo.  Nella ripresa ci prova più volte Guarin, ma al 28' è lo scatenato Palacio a chiudere la partita: l'argentino riceve in area l'assist di Sneijder e con il destro supera ancora Coman. Nei minuti conclusivi il Vaslui prova a reagire e colleziona calci d'angolo, senza però mai spaventare Castellazzi. L'Inter vince 2-0 e giovedì prossimo a Milano dovra' solo amministrare il vantaggio.

Festa doppia per Zanetti
- In campo premiazione per le 800 partite del capitano Javier Zanetti, che a breve taglierà anche il traguardo dei 17 anni in nerazzurro. All'argentino è stata consegnata una divisa celebrativa con il numero "800" dall'ex compagno di squadra e oggi team manager Cordoba.

Mura Maribor-Lazio 0-2 - La Lazio ha vinto, a Maribor, allo Stadion Ljudski contro il Mura, al termine di una partita nella quale i biancocelesti non hanno di certo convinto, risparmiando gambe e polmoni per l'esordio in serie A contro l'Atlanta. La squadra di Petkovic, opposta agli sloveni della prima squadra della città di Murska Sobota, ultimi nella massima divisione nazionale, con un solo punto all'attivo in sei partite giocate e reduci da cinque sconfitte consecutive, ha praticamente "passeggiato", ipotecando il passaggio dell'ultimo e decisivo turno preliminare di Europa League e, dunque, l'accesso alla fase a gironi della competizione europea.

Poche luci - Per la formazione italiana, però, non è stata una serata brillante: i padroni di casa infatti avrebbero potuto anche colpire e far male alla Lazio in più di una occasione. Nella prima gara ufficiale alla guida dei biancocelesti, Vladimir Petkovic ha schierato un 4-3-3 atipico, con un tridente poco offensivo, composto dalla prima punta Klose e dai "larghi" Mauri (sull'out destro) e Candreva (sull'out sinistro), con Floccari, Kozac e Zarate inizialmente in panchina. In mediana, invece, il tecnico bosniaco si è affidato a Ledesma (in regia), al profeta Hernanes ed al ventenne nigeriano Eddy Ogenyi Onazi (preferito a sorpresa a Lulic).

TUTTI I RISULTATI
Neftchi Baku (Aze)-Apoel Nicosia (Cip) 1-1
Anzhi Makhachkala (Rus)-AZ Alkmaar (Ola) 1-0
Tromso (Nor)-Partizan Belgrado (Srb) 3-2
Ekranas Panevezys (Lit)-Steaua Bucarest (Rom) 0-2
AIK Stoccolma (Sve)-CSKA Mosca (Rus) 0-1
Legia Varsavia (Pol)-Rosenborg Trondheim (Nor) 1-1
Molde (Nor)-Heerenveen (Ola) 1-2
Slovan Liberec (R.Cec)-Dnipro Dnipropetrovsk (Ucr) 2-2
Sheriff Tiraspol (Mol)-Olympique Marsiglia (Fra) 1-2
Atromitos Athinon (Gre)-Newcastle (Ing) 1-1
Dinamo Bucarest (Rom)-Metalist Kharkov (Ucr) 0-2
Lucerna (Svi)-Racing Genk (Bel) 2-1
Bursaspor (Tur)-Twente Enschede (Ola) 3-1
Feyenoord (Ola)-Sparta Praga (R.Cec) 2-2
Trabzonspor (Tur)-Fehervar (Ung) 0-0
F91 Dudelange (Lux)-Hapoel Tel Aviv (Isr) 1-3
Midtjylland (Dan)-Young Boys (Svi) 0-3
Lokeren (Bel)-Viktoria Plzen (R.Cec) 2-1
PAOK Salonicco (Gre)-Rapid Vienna (Aut) 2-1
Debrecen (Ung)-Club Bruges (Bel) 0-3
Hearts (Sco)-Liverpool (Ing) 0-1
Motherwell (Sco)-Levante (Spa) 0-2
Slask Wroclaw (Pol)-Hanover 96 (Ger) 3-5
Athletic Bilbao (Spa)-HJK Helsinki (Fin) 6-0
Stella Rossa Belgrade (Ser)-Bordeaux (Fra) 0-0
Maritimo (Por)-Dila Gori (Geo) 1-0
Horsens (Dan)-Sporting (Por) 1-1
Zeta Golubovci (Mon)-PSV Eindhoven (Ola) 0-5
Stoccarda (Ger)-Dynamo Mosca (Rus) 2-0 (giocata il 22 agosto)


Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky