Caricamento in corso...
03 settembre 2012

Real, allarme Ronaldo: pensa all'addio. "Non mi sento amato"

print-icon
cri

Fine della storia d'amore tra Ronaldo e Real Madrid? (Getty Images)

Secondo la stampa spagnola, il portoghese ha chiesto la cessione a Florentino Perez: "Sono triste, il club sa perché. È una questione professionale". All'origine dei malumori problemi di spogliatoio e il mancato rinnovo del contratto

Cristiano Ronaldo tiene in ansia il Real Madrid. Il portoghese, secondo quanto riporta la stampa spagnola, sabato scorso avrebbe confessato al presidente Florentino Perez di voler andar via. Ieri Cristiano Ronaldo ha messo a segno una doppietta nella sfida di Liga contro il Granada. Il giocatore non ha festeggiato e ha spiegato almeno in parte i motivi: "Non ho esultato perché sono triste, il club sa perché. È una questione professionale", ha detto il portoghese.

All'origine del suo mal di pancia vi sarebbero problemi di spogliatoio e altri di natura economica. Secondo il quotidiano As il suo rapporto con alcuni compagni di squadra sarebbe cambiato all'inizio di questa stagione. In particolare, Cristiano Ronaldo non avrebbe preso bene l'uscita pubblica del brasiliano Marcelo a favore di Iker Casillas, portiere della Spagna e del Real Madrid, nella corsa verso il Pallone d'oro. La 'star' portoghese si sente in qualche modo tradito anche dal club, che non starebbe facendo abbastanza per  aiutarlo ad alzare per la seconda volta in carriera il trofeo individuale più prestigioso. Sempre secondo As, vicino al club di Madrid, la dirigenza è convinta che sia proprio questa la principale ragione del cattivo  umore del portoghese. Non sono tuttavia da escludere motivi di natura economica.

Il contratto del 27enne Cristiano Ronaldo con il Real Madrid scadrà nel 2015. Attualmente il portoghese guadagna 10 milioni di euro netti a stagione. A quanto pare, però, al portoghese non basta. E dopo l'aumento delle tasse dovute all'abolizione della 'legge Beckham', avrebbe chiesto un ritocco a Florentino Perez. Molti suoi compagni hanno già rinnovato. Lui, invece, non ha ancora ricevuto nessuna chiamata.

Ma ad agitare Cristiano Ronaldo, secondo le voci circolate nelle ultime ore, sarebbero anche i problemi sentimentali legati alla sua relazione con la top-model russa Irina Shayk e i recenti gossip su una scappatella del giocatore con la playmate portoghese Rita Pereira. Di certo, il Real Madrid rischia di perdere il suo giocatore di  maggior talento e una vera e propria macchina da gol, ben 150 in 149  partite finora giocate con la maglia del club 'blanco'.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky