Caricamento in corso...
04 settembre 2012

Ronaldo, e ora dove andrai? Dal City al Psg, club in allerta

print-icon
ron

Dove potrebbe finire Cristiano Ronaldo?

Il mal di pancia di CR7 apre scenari di mercato fino a ieri impensabili. Si parla già del City pronto ad offrire 120 milioni. Ecco i motivi per cui il portoghese vorrebbe lasciare Madrid e quali città lo accoglierebbero a braccia aperte

di Luciano Cremona

"Tristano Ronaldo". "Triste=Dinero". "Scandalo". Come una bomba, le lacrime di Ronaldo nello spogliatoio del Bernabeu e il successivo annuncio di un possibile addio al Real ha gettato scompiglio in tutto il mondo del calcio. Sia a livello di mercato, sia a livello dei media. La stampa spagnola, divisa tra quotidiani di Madrid e quelli di Barcellona. Chi cerca i motivi della tristezza e chi apre già a scenari di mercato. Sembrano essere cinque le questioni che incidono sul malessere del portoghese a Madrid.

1. Lo stipendio di Ronaldo al Real è di 9 milioni netti più premi. Il portoghese ne vorrebbe 15. Uno stipendio in formato Ibra, insomma. Ronaldo guadagna quanto Kakà, ma ritiene, a ragione, di valere di più, dall'alto dei 150 gol in 149 partite con il Real. Un aumento del contratto farebbe però scattare una tassazione del 52%.

2. I problemi di spogliatoio sono noti. Quella con Marcelo sembra essere solo una delle antipatie covate all'interno di Valdebebas. Il brasiliano ha di recente elargito complimenti per tutti ("Casillas è da Pallone d'oro", "Messi è il migliore del mondo"). Nessun riferimento a Ronaldo, che vorrebbe essere al centro dell'attenzione anche in ottica Pallone d'oro.

3. Non si sente amato dal Bernabeu. Non sente l'affetto del pubblico di Madrid. Che, anzi, più di una volta lo ha beccato. Per questo, ultimamente, non ha mai esultato dopo i gol.

4. Vorrebbe più rispetto e protezione da parte del club: Florentino Perez non lo fa sentire l'ambasciatore del Real.

5. Ha un problema personale, probabilmente sentimentale, legato alla fidanzata Irina Shayk. Pare che Ronaldo l'abbia tradita con l'attrice portoghese Rita Pereira.

Si aprono perciò scenari di mercato davvero clamorosi. Ronaldo è vincolato al Real da una clausola monstre da 1000 milioni di euro. Sì, un miliardo. Ovvio che nessuno potrebbe mai avvicinarsi. Il Real lo strappò al Manchester United pagando 94 milioni di euro. Ora sembra che il City sia già pronto a sborsarne 120. Ma vediamo quali potrebbero essere le destinazioni, più o meno plausibili, per il portoghese. Ecco le città del mondo e i club che lo accoglierebbero a braccia aperte.

Manchester (City o United)

Come detto, il City ci starebbe già pensando: 120 milioni per il cartellino, più una spropositata cifra per il contratto. Operazione da 300 milioni. A meno che lo United non decida di riportarlo a casa. Magari con Mou successore di Ferguson sarebbe tutto più facile.

Parigi (Paris Saint-Germain)
Pensate ad una coppia Ibra-Cristiano Ronaldo. Al-Thani probabilmente ci sta già pensando, di sicuro sarà il primo nome sulla lista della spesa di Leonardo. Parigi non vedrebbe l'ora di accogliere lui e la bella Irina.

Makhachkala (Anzhi)

Eto'o prende 20 milioni di euro all'anno. Uno stipendio che di sicuro placherebbe i desideri di ricchezza del portoghese. Il trasferimento non sarebbe diretto sul Mar Caspio, ma a Mosca, dove Eto'o e compagni vivono durante la settimana . Un modo per riportare il sereno con la compagna russa Irina?

Londra (Chelsea)
Abramovich nel 2008 lo vide sollevare la Champions proprio contro il suo Chelsea. Sempre Abramovich sta pensando ad un super acquisto, quello di Falcao. Magari questa apertura del portoghese ha fatto accendere la lampadina del ricco Roman.

Los Angeles (Los Angeles Galaxy)

Ronaldo è giovane, ha solo 27 anni: non è certo il momento per mollare il calcio che conta per un buen retiro a Hollywood. È una provocazione, ma la coppia Ronaldo-Beckham sarebbe la coppia di compagni di squadra più glamour di sempre.

Shangai (Shanghai Shenhua)
, Dubai (Al Nasr)
Cina, Dubai, Qatar. Drogba, Anelka, e tanti altri: perché non Cristiano? Se Dario Conca in Cina (al Guangzhou) guadagna 900mila euro al mese, non immaginiamo quanto potrebbero offrire a Ronaldo gli emiri o i magnati cinesi.

Milano (Milan)

Berlusconi tempo fa disse: "Cristiano Ronaldo? Lo sogno tutte le notti". Sogno, appunto. Ma sarebbe il colpo che rivoluzionerebbe il calcio italiano. Possibile solo con un ingresso di qualche sceicco a dar man forte a Berlusconi.

Barcellona

Dopo Figo al Real Madrid non ci dovremmo più stupire di niente. Messi-Ronaldo finalmente insieme, per diventare la coppia più leggendaria di sempre. Pura provocazione?

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky