Caricamento in corso...
14 novembre 2012

Ibra incanta da 30 metri, poker all'Inghilterra

print-icon

La Svezia batte 4-2 la nazionale inglese grazie alle magie del giocatore del Psg che al quarto gol regala una prodezza: rovesciata da quasi 30 metri. Messi non segna, 0-0 con l'Arabia-Saudita. Russia-Usa 2-2, Olanda-Germania 0-0

Amichevoli internazionali

Ibrahimovic da antologia - La Svezia batte l'Inghilterra 4-2 grazie al poker di Ibrahimovic, a segno al 20' pt, al 33' st, al 40' st e al 46' st. Lo svedese chiude in bellezza mettendosi in mostra ancora di più con il quarto gol: una vera magia, una rovesciata da quasi 30 metri. Per favore, attivate my sky... Schiacciate la registrazione... Guardatelo... E conservatelo per sempre. Ibracadabra, la magia di un gol da rivedere e riascoltare in tutte le lingue del mondo. Non vincerà il Pallone d'Oro, anche se quest'anno ci andrà vicino. Non vincerà il Mondiale o l'Europeo, perché la sua nazionale, la Svezia, ha dieci giocatori troppo deboli e Ibra contro tutti riesce una volta nella vita, ed è già successo proprio contro l'Inghilterra. Forse non vincerà nemmeno la Champions, perché è la sua maledizione, anche se con il Paris Saint Germain di Ancelotti sta giocando nella squadra sulla carta più forte della sua carriera, forse compreso anche quel Barcellona del litigio con Guardiola. Non vincerà... Ma in realtà ha già vinto, Ibra. Era già entrato nella storia con prodezze di ogni tipo, qui ha bussato alla leggenda e ha trovato la porta aperta. Ibracadabra, che magia! L'avete registrato?

E Gerrard diventa centenario - Per gli inglesi gol di Welbeck (35' pt) e Caulker (39' pt). In questa partita Steven Gerrard è diventato il sesto calciatore nella storia della nazionale inglese a raggiungere le 100 presenze. Nel club dei centenari il 32enne capitano del Liverpool si unisce a Peter Shilton, recordman con 125 presenze, David Beckham (115), Bobby Moore (108), Bobby Charlton (106) e Billy Wright (105).

Brasile-Colombia 1-1 - Il centrocampista della Fiorentina, Juan Guillermo Cuadrado, rovina la festa del Brasile. La Seleçao, infatti, non è andata oltre l'1-1 nell'amichevole contro la Colombia giocata a East Rutherford, nel New Jersey. Un test storico dal momento che è stata la partita numero 1000 nella storia della nazionale verdeoro, la più titolata del mondo. Cuadrado ha sbloccato il risultato al 43', ma al 63' è arrivato il pareggio di Neymar che, però, all'80', ha calciato sopra la traversa un calcio di rigore generosamente concesso dall'arbitro statunitense, Matt Geiger.

Russia-Usa 2-2 - Gli uomini di Fabio Capello vanno in vantaggio al 9' pt con Smolov, il primo pareggio Usa è ad opera del romanista Bradley al 31' st. Nuovo vantaggio russo all'39' st con un rigore trasformato da Shirokov, ma Diskerud in pieno recupero, al 47' st, regala il 2-1 alla nazionale allenata da Juergen Klinsmann.

Arabia Saudita-Argentina 0-0 -
A Ryad, davanti a un pubblico che dedica cori e striscioni, non riesce a segnare Lionel Messi, che chiude quindi l'anno solare 2012 a quota 12 con la sua nazionale, eguagliando il record di Gabriel Batistuta. Argentina al piccolo trotto, che ha giocato senza forzare troppo.

Serbia-Cile 3-1 -
Sconfitta che mette in serio pericolo la panchina del ct della 'Roja' Claudio Borghi, ex oggetto misterioso del Milan. Reti di Markovic (23' pt), Djordjevic (3' st), Duricic (14' st) ed Henriquez (42' st). Espulso lo juventino Vidal al 34' st con 'rosso' diretto per un brutto fallo su un avversario.

Panama -Spagna 1-5
- Allo stadio Rommel Fernandez di Panama City la Spagna si diverte, eccome: apre Pedro nel primo tempo, segnando al 16' e al 43', mentre al 29' fa centro David Villa. Nel secondo tempo c'è spazio anche per Sergio Ramos, in gol al 36', e per Sauseta, a segno tre minuti dopo. A 3' dalla fine dei tempi regolamentari, infine, arriva la rete dei padroni di casa con Gomez, che  trasforma con un 'cucchiaio' il rigore concesso per presunto fallo di Benat su Barahona.

Olanda-Germania 0-0 -
Poco divertimento invece all'Amsterdam Arena, dove i 50mila spettatori non vedono nemmeno un gol.

Gabon-Portogallo 2-2 - Queste le reti: nel pt 33' Levi Mandinda (rigore), 34' Pizzi (rigore); nel st 14' Hugo Almeida, 24' Biyogho Pocko.

Turchia-Danimarca 1-1 -
Ospiti in vantaggio al 20' st con Bendtner su rigore, pareggio dei turchi 4 minuti più tardi con Erding.

Polonia-Uruguay 1-3 - 'Celeste' in vantaggio grazie ad un'autorete di Glik al 22' pt, poi raddoppio di Cavani al 34' pt. Nella ripresa accorcia le distanze la squadra di casa con Obraniak al 19', ma appena due minuti dopo, arriva la terza rete uruguayana con Suarez.

Bulgaria-Ucraina 0-1 - Decide Kucher al 33' pt.

Turchia-Danimarca 1-1 - Ospiti in vantaggio al 20' st con Bendtner su rigore, pareggio dei turchi 4 minuti più tardi con Erding.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky