Caricamento in corso...
19 novembre 2012

Sheva, la panchina può attendere: rifiutata l'Ucraina

print-icon
she

Andriy Shevchenko ha rifiutato la panchina dell'Ucraina (Getty)

L'ex attaccante di Milan, Chelsea e Dinamo Kiev ha rifiutato la proposta della Federcalcio ucraina per la successione all'ex ct Oleg Blokhin. "Spero che comprendano la mia decisione, sarebbe un passo affrettato", ha spiegato Shevchenko

Andriy Shevchenko ha rifiutato un'offerta per diventare il ct della nazionale ucraina perché ritiene di non avere la necessaria esperienza. "Penso che sarebbe una mossa troppo affrettata per me", ha dichiarato il 36enne ex attaccante di Dinamo Kiev, Milan e Chelsea, "spero che la Federazione comprenda la mia decisione".

A Shevchenko era stato offerto di succedere a Oleg Blokhin, dimessosi a settembre per andare ad allenare la Dinamo Kiev. Dopo il ritiro dal calcio giocato al termine degli ultimi europei in Polonia e Ucraina, Shevchenko si era candidato alle elezioni politiche di ottobre, ma non è stato eletto.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky