Caricamento in corso...
23 novembre 2012

Londra, cambia anche il Qpr: dopo Di Matteo, fuori Hughes

print-icon
mar

Mark Hughes lascia il Queens Park Rangers dopo l'inizio negativo in Premier. I numeri parlano chiaro: zero vittorie dopo 12 giornate, mentre le sconfitte sono ben 7 (Foto Getty)

Secondo esonero in pochi giorni in Inghilterra: decisiva per il Queens Park Rangers la sconfitta in casa contro il Southampton. Arriva Harry Rednkapp, che sarà già presente in tribuna sabato contro il Manchester United

Da chi si gioca il titolo a chi la permanenza in Premier League. Dopo il Chelsea (che ha dato l'addio a Di Matteo chiamando Benitez), cambia anche il Qpr. La conferma ufficiale è arrivata dal sito della società londinese: grazie a Mark Hughes per l'integrità e la professionalità dimostrate, ma la panchina passa ad altri.

Negli allenamenti e nella trasferta di sabato contro il Manchester United, la squadra sarà guidata dal vice Mark Bowen. Ma è già noto il nome del successore di Hughes: si tratta di Harry Redknapp. L'ex Tottenham ha firmato un contratto fino al 2014, e sarà presente in tribuna contro i Red Devils. All'interno del suo staff è presente anche Joe Jordan, l'ex allenatore scozzese protagonista dello scontro con Gattuso durante Milan-Tottenham del 15 febbraio 2011.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky