Caricamento in corso...
06 dicembre 2012

Nel 2020 gli Europei saranno itineranti: il sì della Uefa

print-icon
pla

Gli Europei 2020 si giocheranno in diversi Paesi d'Europa: a fare la proposta era stato il presidente Uefa Platini

Il comitato esecutivo ha dato il via libera: gli Europei 2020 si giocheranno in tutto il continente. Il presidente Platini aveva avanzato questa proposta per ridurre i costi delle trasferte dei tifosi. L'unico paese a opporsi è stato la Turchia

Gli Europei 2020 di calcio si giocheranno in diversi Paesi. Lo ha annunciato a Losanna il segretario generale dell'Uefa Gianni Infantino. A fare la proposta era stato il presidente Michel Platini.

Il comitato esecutivo dell'Uefa, ha spiegato Gianni Infantino, ha dato il via libera alla disputa degli Europei 2020 in tutto il continente. Il presidente dell'Uefa, Michel Platini, aveva infatti già parlato di questa possibilità, allo scopo di ridurre i costi delle trasferte dei tifosi che vogliono seguire le rispettive squadre in un momento di grave crisi finanziaria e di fare quindi disputare il campionato in un certo numero di città dislocate in più parti d'Europa.

"I campionati europei di calcio del 2020 - ha detto Infantino - si terranno in tutto il
continente, in diverse città d'Europa. E' una decisione che è stata presa oggi e l'abbiamo chiamata 'Un euro per l'Europa'. La risposta di tutte le associazioni nazionali è stata
estremamente positiva". Unico paese a opporsi è stato la Turchia, che aveva avanzato insieme ad Azerbaijan e Georgia la candidatura per ospitare gli europei 2020 in contrapposizione alla candidatura di Irlanda, Galles e Scozia. Istanbul è candidata a ospitare anche i giochi olimpici del 2020, anche se il Comitato Olimpico Internazionale (Cio) ha fatto sapere che il regolamento non permette di disputare due eventi così
importanti uno vicino all'altro.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky