Caricamento in corso...
14 dicembre 2012

La Fifa gela Messi: "Record impossibile da confermare"

print-icon
mes

Leo Messi festeggia uno degli ultimi gol che sarebbero valsi il record di marcature in un anno solare (getty)

Il massimo organismo del calcio ha fatto sapere di non poter convalidare il primato di reti segnate in un anno solare dall'argentino. "Non possiamo riconoscere nessuna statistica sui gol nelle competizioni di club a livello nazionale o continentale"

La Fifa ha spiegato oggi che è "impossibile" confermare se l'argentino Lionel Messi abbia battuto il record di gol in un anno solare, come a lavarsi le mani per le tante polemiche nate in questi giorni. "La Fifa ha solo statistiche ufficiali sulle competizioni organizzate dalla Fifa stessa", ha assicurato alla dpa il dipartimento di comunicazione dell'organismo che guida il calcio mondiale. "Pertanto, non possiamo paragonare, confermare, né riconoscere nessuna statistica sui gol nelle  competizioni di club a livello nazionale o continentale, neanche quelle di Messi o di Muller", ha precisato la Fifa.

Messi ha superato domenica il record di 85 gol che il tedesco Gerd Muller riuscì a raggiungere nel 1972, quello che si pensava in Europa che fosse il record di gol segnati in un anno da un giocatore. Mercoledì, l'argentino è arrivato a segnare 88 reti nella sua stagione 2012. Tuttavia, sono subito apparse voci che assicuravano come altri giocatori fossero riusciti a realizzare più reti in altre parti del mondo, a cominciare dal leggendario Pelé che, secondo il Santos, segnò 110 gol nel 1961.

In Brasile anche il Flamengo ha rivendicato il record per il brasiliano Zico, che avrebbe siglato 89 reti nel 1979. E in Africa, la Federazione di Calcio dello Zambia, ha assicurato che, secondo i suoi calcoli, Godfrey Chitalu ha segnato 107 gol nel 1972. "Ci potrebbero essere anche chissà quanti giocatori, prima delle Guerre Mondiali, e già morti, che potrebbero reclamare il record, ma tutti questi 'reclami' sono impossibili da verificare in modo definitivo senza avere tutti i dati disponibili", ha spiegato la Fifa.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky