Caricamento in corso...
07 gennaio 2013

Pallone d'Oro, vince ancora Messi: è il quarto di fila

print-icon

L'argentino batte il record di Platini superando il compagno Iniesta e Cristiano Ronaldo. Qualche perplessità sul suo completo a pois . Tra le donne vince la statunitense Wambach. Miglior ct Del Bosque, Puskas Award (gol più bello) a Stoch

Lionel Messi batte Cristiano Ronaldo e Iniesta e si porta a casa il Pallone d’Oro per la quarta volta consecutiva. Un record unico, che supera il precedente primato di Michel Platini: Le Roi conquistò il premio per tre volte di fila, tra il 1983 e il 1985, da giocatore della Juventus. Il 2012, per la Pulce, è stato anche l’anno del record di gol: ne ha fatti 91.

Ecco gli altri riconoscimenti assegnati durante il Gala di Zurigo:

Hope Solo, portiere degli Usa, premia la compagna di squadra Abby Wambach consegnandole il Pallone d'Oro "rosa".

Miroslav Stoch ha vinto il Puskas Award, il premio per il più bel gol realizzato nel 2012. Il giocatore slovacco del Fenerbahce ha trionfato con la rete realizzata nella sfida con il Genclerbirligi nel campionato turco 2011-2012. Stoch è andato a segno con una spettacolare conclusione al volo da 20 metri. Premiato da Carlos Valderrama, ha battuto gli altri due finalisti, Neymar e Falcao.

Il principe Ali Bin Hussein, vicepresidente della Fifa, ha premiato il vincitore del Fair Play Award, che l’anno scorso fu assegnato a Farina. Se lo è meritato l’Uzbekistan.

Franz Beckenbauer succede a Sir Alex Ferguson ricevendo il Presidential Award dal presidente della Fifa, Joseph Blatter.

Il ct della Spagna campione d'Europa e del Mondo, Vicente Del Bosque si aggiudica il premio destinato al miglior allenatore. Premiato da Felipe Scolari, Del Bosque ha avuto la meglio sul catalano Pep Guardiola e sul portoghese José Mourinho.

Pia Sundhage, ct della Nazionale femminile svedese, si è aggiudicata il premio destinato alla miglior allenatore del calcio rosa.

Barcellona e Real Madrid dominano il "FIFA/FIFPro World XI", cioè il miglior "11" del 2012, premiato nel corso del "Fifa Ballon d'Or" Gala in corso a Zurigo. Cinque blaugrana e cinque blancos nella formazione ideale, unico 'intruso' Radamel Falcao dell'Atletico Madrid. La Spagna è invece la nazionale più rappresentata con sei giocatori. Questo il top 11 premiato: Iker Casillas (Spagna, Real Madrid); Dani Alves (Brasile, Barcellona), Gerard Piqué (Spagna, Barcellona), Sergio Ramos (Spagna, Real Madrid), Marcelo (Brasile, Real Madrid); Xabi Alonso (Spagna, Real Madrid), Xavi (Spagna, Barcellona), Andres Iniesta (Spagna, Barcellona); Lionel Messi (Argentina, Barcellona), Radamel Falcao (Colombia, Atletico Madrid), Cristiano Ronaldo (Portogallo, Real Madrid). Nessun italiano nel top 11: fra i 55 candidati c'erano Buffon, Chiellini, Pirlo e Balotelli.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky