Caricamento in corso...
24 gennaio 2013

Wakaso, gol e dedica ad Allah: è un Ghana niente Mali

print-icon
wak

Wakaso esulta dopo aver segnato su rigore. Maglia dedicata ad Allah che ha fatto discutere

Un rigore consente alle "Black Stars" di battere il Mali e balzare in testa nella classifica del girone B di Coppa d'Africa. Dopo il gol, Wakaso mostra una maglia con la scritta "Allah is great" e viene rimproverato dall'allenatore. Pari tra Niger e Congo

Basta un rigore, al Ghana, per ritrovare la vittoria. Soltanto sfiorata nella prima partita del girone (in vantaggio 2-0 al 50' contro il Congo, si fece repurare fino al 2-2), le "Black Stars" fanno festa battendo 1-0 il Mali (rigore di Wasako al 38') e andando in testa alla classifica.

Più che l'episodio del rigore, però, per una volta fa discutere l'esultanza con cui Wasako ha festeggiato il gol, mostrando una scritta dedicata ad Allah, sotto alla maglietta.
"Ho parlato con lui alla fine del primo tempo, non è stata una buona idea e non avrebbe dovuto farlo", ha detto il selezionatore del Ghana, James Appiah.
Wasako, tra l'altro, è stato anche ammonito per aver sollevato la maglia, e per questo sarà squalificato per la prossima partita.

Nell'altra gara del girone, finisce senza reti il match tra Niger e Congo. Al termine della seconda giornata, la classifica del gruppo B è dunque: Ghana 4, Mali 3, Congo 2, Niger 1.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky