Caricamento in corso...
04 febbraio 2013

Sub20, la Colombia è campione: baby Quintero è già grande

print-icon
col

Il capitano della Colombia Bonilla solleva il trofeo: sono i Cafeteros i campioni Under 20 del Sudaemrica (Getty Images)

Trascinati dal centrocampista del Pescara, ancora a segno, i Cafeteros hanno sconfitto 2-1 il Paraguay nella sfida decisiva dell'esagonale. Qualificate per i mondiali di categoria anche Cile e Uruguay. Nico Lopez capocannoniere del torneo

La Colombia è campione Under 20 del Sudamerica. In un campionato in cui Argentina e Brasile sono state presto eliminate, ha brillato più di tutti la stella di Juan Quintero, centrocampista del Pescara per il quale partirà un'asta senza precedenti. È stato ancora una volta determinante, il piccolo fantasista classe '93: anche nella partita decisiva, l'ultima dell'esagonale, contro il Paraguay, una vera e propria finale. All'albirroja sarebbe bastato un pareggio, ma non ha saputo resistere al potere e alla fantasia dei Cafeteros. 2-1 il risultato finale, con i gol di Quintero al 24' del primo tempo con un tiro dalla distanza e di Vergara al 9' della ripresa, abile a deviare in rete sugli sviluppi di un corner. Inutile la rete paraguaiana di Rojas, all'88'.

La Colombia vince il Sub20 con merito: 6 vittorie su 9 incontri disputati, migliore attacco (16 gol) e miglior difesa (8 reti subite). Su tutti, come detto, ha incantato Quintero, capocannoniere della squadra con 5 reti, pur non essendo un centravanti. Non ha deluso nemmeno Jhon Cordoba, il tanto atteso "Drogba colombiano", che ha chiuso il torneo con quattro gol. Quintero, classe '93, ora tornerà a Pescara con il compito di condurre il club abruzzese alla salvezza. Poi per lui si apriranno le porte di una grande. E il presidente Sebastiani si frega le mani: acquistato per 2,5 milioni di euro, ora la valutazione supera i 10. L'Inter si era interessata al giovane, ma ora tutti proveranno a dargli l'assalto.

La vittoria della nazionale allenata da Carlos Restrepo non è comunque una sorpresa e va a confermare la bontà di un movimento che ha sfornato, negli ultimi anni, autentici campioni: su tutti Falcao, ma anche Guarin, James Rodriguez, Muriel e molti altri. Il Sub20 emette però anche altri verdetti: al Mondiale di Turchia che si disputerà la prossima estate si qualificano la Colombia, il Paraguay, il Cile e l'Uruguay. Proprio la Celeste si è goduta i gol e le prodezze del romanista Nico Lopez: l'attaccante, a segno anche nell'ultima partita vinta 1-0 sull'Ecuador, si è laureato capocannoniere del torneo con 6 gol, tutti su azione.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky