Caricamento in corso...
05 febbraio 2013

Euro-calcioscommesse, i dubbi del Trap: "Quella volta..."

print-icon

Il ct dell'Irlanda dice la sua sull'inchiesta che coinvolge 15 Paesi e 425 persone tra dirigenti e calciatori: "Allenavo il Salisburgo, eravamo primi: perdemmo all'ultima giornata con 3 gol in 5 minuti. I giornali parlarono di possibili combine..."

L'inchiesta sulle combine non è più solo un "affare italiano". L'Europol ha da poco diffuso le cifre dell'inchiesta che coinvolge 5 Paesi ed oltre 400 persone tra dirigenti, club e calciatori. Sulla questione ha parlato anche Giovanni Trapattoni, commissario tecnico dell'Irlanda. L'allenatore italiano qualche dubbio lo aveva avuto anni fa: "Quando allenavo il Salisburgo, in Austrai. Eravamo primi e abbiamo perso all'ultima giornata, subendo 3 gol in 5 minuti. Poi ho letto di possibili combine. Ma io conoscevo i miei giocatori e mi sono detto: saranno drogati...".

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky