Caricamento in corso...
06 febbraio 2013

La scossa di Prandelli: "Ora forza e volontà per migliorare"

print-icon
ita

Il ct della nazionale italiana, Cesare Prandelli

Il ct della nazionale azzurra commenta il risultato contro l'Olanda nell'amichevole ad Amsterdam: "Il pareggio premia la nostra voglia di non perdere". Su Balo e il Faraone : "Devono lavorare molto assieme". Su Verratti: "Ha grande personalità"

"Questo pareggio premia la nostra voglia di non perdere, ma dobbiamo migliorare". Queste le parole del commissario tecnico dell'Italia Cesare Prandelli dopo l'1-1 della Nazionale contro l'Olanda nell'amichevole di Amsterdam, un pareggio raggiunto in extremis grazie al gol segnato da Marco Verratti.

"Abbiamo cominciato la partita con un modulo particolare - ha spiegato Prandelli riferendosi al 4-3-3 con il tridente offensivo composto da Candreva, Balotelli ed El Shaarawy - ho visto cose interessanti anche se abbiamo bisogno di tempo per lavorare sui dettagli. Poi siamo passati al 4-3-1-2, un modulo che conosciamo meglio, ma dobbiamo avere la volontà e la forza per migliorare anche il nuovo sistema di gioco perchè abbiamo giocatori con grande tecnica: dobbiamo avere solo maggiore personalità".

Prandelli si è poi soffermato sulle prestazioni dei singoli, a partire dalla coppia offensiva del Milan Balotelli-El Shaarawy: "Devono lavorare molto assieme - ha spiegato il commissario tecnico della Nazionale - Mario sa di non avere una grande condizione, ha bisogno di recuperarla, ma abbiamo un futuro interessante sul quale lavorare. Verratti? Ha grande personalità e grande tecnica, ha realizzato un gol fantastico. In quella zona del campo, però, qualche volta deve essere più veloce, non deve andare in scivolata ma interpretare il ruolo in modo più tattico".

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky