Caricamento in corso...
15 marzo 2013

Caso Adebayor: il razzismo rovina la bella prova dell'Inter

print-icon
ade

Emmanuel Adebayor: suo il gol della bandiera per il Tottenham, che di fatto elimina l'Inter

Cori razzisti e ululati all'indirizzo dell'attaccante togolese del Tottenham, nel corso della partita di Europa League vinta dai nerazzurri . Il portiere degli Spurs: "Gente ignorante. Le campagne della Uefa sono inutili se non si parte dalle scuole"

L'ennesimo caso di razzismo stavolta va a macchiare la fantastica prestazione dell'Inter in Europa League, con la rimonta sfiorata contro il Tottenham. Nel corso della gara sono partiti cori razzisti e ululati all'indirizzo dell'attaccante togolese Adebayor, offeso a più riprese e in particolare al termine del primo tempo e durante i supplementari.

"I cori si sentivano benissimo. E non è la prima volta", ha detto alla fine del match il tecnico degli Spurs André Villas Boas. Anche Brad Friedel si scaglia contro i tifosi dell'Inter. Il portiere del Tottenham si è detto "disgustato" dal comportamento dei sostenitori nerazzurri, poco più di 18mila ieri sera al Meazza. "L'Uefa può continuare ad organizzare campagne e iniziative in merito, ma finché certi comportamenti non verranno insegnati nelle scuole in certi paesi non cambierà mai nulla - ha dichiarato al Sun - Mia moglie è delle Barbados, vivo il razzismo da vicino. E' un fenomeno mondiale che coinvolte gente molto ignorante".

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky