Caricamento in corso...
23 marzo 2013

Malta-Italia: Osvaldo squalificato, convocato Florenzi

print-icon
ale

Alessandro Florenzi si è unito al gruppo di Prandelli (getty)

Cesare Prandelli ha chiamato il centrocampista della Roma, che ha raggiunto il centro di Coverciano per preparare insieme al gruppo la partita di martedì valida per le qualificazioni ai Mondiali del 2014. Piccolo infortunio per Marchetti

Il centrocampista della Roma e dell'Under 21 Alessandro Florenzi ha raggiunto il raduno azzurro a Coverciano e parteciperà alla sessione di test fisici in programma. Il giocatore è stato convocato dal ct Cesare Prandelli considerando la squalifica del compagno di squadra Osvaldo per la partita di martedì prossimo con Malta, valida per le qualificazioni ai Mondiali del 2014.

Si ferma Marchetti, piccolo trauma alla spalla destra - Lieve infortunio per Federico Marchetti, vice di Gigi Buffon, che ha abbandonato la seduta d'allenamento di Coverciano. Dopo i primi accertamenti sono escluse lesioni. Durante il lavoro specifico con il preparatore dei portieri, è stato costretto a interrompere l'allenamento e ha lasciato il campo, accompagnato dal responsabile dello staff medico azzurro, Enrico Castellacci. Lo stesso Castellacci ha però spiegato che il giocatore ha sentito un po' di dolore e quindi a livello precauzionale ha interrotto l'allenamento, ma non si dovrebbe trattare di nulla di grave: "Vediamo domani come va. Certamente non ci sono lesioni serie o gravi che possano farci pensare di mandare il ragazzo a casa. Ora sta discretamente, a livello precauzionale sta a riposo".

Partitella a ranghi misti - Prandelli ha schierato due formazioni così composte: in maglia blu Buffon, Maggio, Barzagli, Astori, Antonelli, Giaccherini, Montolivo, Poli, El Shaarawy, Gilardino e Candreva; in giallo: Sirigu, Abate, Ranocchia, Bonucci, De Sciglio, Diamanti, Pirlo, Marchisio, Cerci, Balotelli e Giovinco. L'ultimo aggregato al gruppo azzurro, Alessandro Florenzi, fungeva da 'jolly', giocando con entrambe le squadre in fase di possesso palla. In gol nel test Gilardino, Giovinco e Poli. Nella prima parte rosa azzurra divisa in due gruppi e lavoro tattico. Allenamento regolare per Marchisio, Abate e Cerci che hanno smaltito i rispettivi acciacchi. Domani a Coverciano in programma una doppia seduta di allenamento.

Prandelli: "Non sottovalutiamo Malta" - "Non ho in questo momento il pensiero al Mondiale ma alla partita di martedì contro Malta. L'errore che possiamo commettere è quello di sottovalutare l'avversario e considerare tutti questi complimenti ricevuti come fossero punti in classifica". Il ct della Nazionale, Cesare Prandelli, dopo la buona prestazione in amichevole contro il Brasile chiede all'Italia di rimanere concentrata per il match di qualificazione ai Mondiali contro Malta a La Valletta. "Tra martedì e la partita di giugno a Praga voglio fare sei punti - sottolinea il tecnico azzurro-. Questa Italia ha cambiato mentalità, ma siamo solo all'inizio. Sono convinto che se andiamo avanti così batteremo anche squadre che ci sembrano imbattibili. Troveremo una squadra più unita e compatta rispetto al Brasile- avverte Prandelli ricordando nel ritiro di Coverciano la vittoria per 2-0 nella gara disputata contro Malta lo scorso 11 settembre a Modena-, sono più organizzati anche se meno forti tecnicamente, si allenano da mesi e mesi come se fossero una squadra di club".

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky