Caricamento in corso...
02 aprile 2013

Gol fantasma, sì al sistema tedesco: test in Confederations

print-icon
gol

La tecnologia della Fifa per individuare i "gol fantasma"

Si chiama "GoalControl GmbH" la tecnologia che proverà a eliminare il problema delle reti contestate. La prova a giugno in Brasile e se tutto funzionerà al meglio il sistema, basato su 14 telecamere ad alta velocità, verrà riproposto ai Mondiali

La Fifa ha scelto la tecnologia tedesca 'GoalControl GmbH' come fornitore ufficiale dei sistemi per l'individuazione dei gol fantasma per la Confederations Cup 2013. L'azienda tedesca utilizza 14 telecamere ad alta velocità distribuite su tutto il campo, e con la tecnologia GoalControl-4D ha vinto il bando di gara al quale avevano partecipato altre tre società con altrettanti dispositivi. La Fifa sottolinea che nonostante tutti e quattro gli apparecchi abbiano soddisfatto i requisiti tecnici richiesti dalla federazione, la decisione è stata basata su criteri  più strettamente correlati alle gare in Brasile, tra cui la capacità della società di adattarsi alle condizioni locali e la compatibilità del sistema nella gestione delle partite Fifa.

L'utilizzo della tecnologia del gol fantasma sarà soggetta ad una prova finale in ogni stadio nel quale il dispositivo dovrà essere installato. Prima di ogni partita, gli arbitri dovranno eseguire una verifica dell'apparecchio. Questa è la seconda volta che si utilizza la tecnologia del gol fantasma nelle competizioni Fifa, dopo il successo del sistema attivato lo scorso dicembre nel corso della Coppa del Mondo per club. E' in programma, per verificare l'efficacia del sistema, un evento mediatico in Brasile, prima dell'inizio della Confederations Cup, che includerà la dimostrazione del sistema GoalControl-4D.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky