Caricamento in corso...
04 aprile 2013

Europa League, Petkovic: "Lazio a Istanbul per dominare"

print-icon
laz

Serata europea per la Lazio, reduce dalla vittoria in rimonta col Catania in campionato (Foto Getty)

Aspettando l'andata dei quarti di finale l'ambiente in casa Lazio è già caldo, grazie alle parole di Petkovic: "Pronti a combattere". Guai a distrarsi: "Esiste solo la partita contro il Fenerbahce, da venerdì penseremo al derby"

La Roma può aspettare: la Lazio deve avere occhi e testa solo per i quarti di Europa League contro il Fenerbahce, a chiederlo ai suoi è Vladimir Petkovic. "Dobbiamo centrare l'obiettivo e tornare con tre punti da Istanbul, lottando contro tutto e tutti", tuona il bosniaco.

All'attacco dei turchi - Petkovic scalda la squadra nella conferenza della vigilia: "Il Fenerbahce è un avversario molto valido, e sicuramente con questo campo e con il suo pubblico ha un piccolo vantaggio, ma noi dobbiamo sfruttare le nostre caratteristiche per cercare di dominare anche qui". Non esistono alternative ai tre punti: "Dobbiamo centrare questo obiettivo: possiamo passare il turno".

Doppio vantaggio al Fenerbahce - Nella gara di ritorno dell'11 aprile la Lazio dovrà rinunciare ai propri tifosi, in seguito ai due turni a porte chiuse decisi dall'Uefa: dettaglio non da poco, come sottolinea il bosniaco: "Loro hanno due vantaggi: il pubblico come dodicesimo uomo in campo all'andata, e il fatto che siano anche più abituati di noi a giocare senza tifosi, visto che l'hanno fatto sia lo scorso anno sia quest'anno. Ma noi combatteremo con tutto e tutti, senza farci distrarre". A proposito di distrazioni, lunedì c'è il derby: "Per me esiste solo la partita di giovedì sera. Da venerdì mattina comincerà a pensare al derby. La prossima partita è sempre più importante".

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky