Caricamento in corso...
27 aprile 2013

Il Barça pareggia, derby al Real. Vince il Borussia Dortmund

print-icon
atl

Di Maria festeggia dopo aver firmato la rete del 2-1 del Real sull'Atletico Madrid (getty)

Nella sfida del San Mamés i blaugrana fanno 2-2 contro l'Athletic. Gli uomini di Mourinho passano 2-1 in casa dell'Atletico. In Germania la squadra di Klopp corsara contro il Fortuna. In Premier vince il Manchester City, 2-1 al West Ham

Liga - Dopo il 4-0 subito a Monaco di Baviera il Barcellona di Tito Vilanova non riesce a voltare pagina. Al San Mames di Bilbao i catalani pareggiano 2-2 contro l'Athletic. Dopo essere andati in svantaggio per la rete di Susaeta, Sanchez e Messi hanno ribaltato il risultato per il Barcellona ma al 90' Llorente ha segnato il 2-2 per i baschi. Il Real Madrid fa il turn over, in vista del ritorno della semifinale di Champions con il Borussia, ma vince ugualmente, per 2-1, il derby di Madrid al 'Vicente Calderon', quindi in casa dell'Atletico. La squadra di Simeone, andata in vantaggio con Falcao dopo 4 minuti, non è riuscita a trovare il colpo del ko, così al 13' il Real ha pareggiato con Juanfran che ha 'spizzato' una punizione di Di Maria. Dello stesso Di Maria, servito da Benzema, il gol della vittoria al 61'. Male Kakà, sostituito al 67' da Xabi Alonso. Ora, dopo i primi anticipi della 33/a giornata della 'Liga', il Real è a -11 dal Barcellona, con 74 punti contro gli 85 dei catalani.

Bundesliga -
Nella 31.a giornata del campionato tedesco il Bayern Monaco (già campione) scende in campo con le seconde linee e vince davanti al proprio pubblico contro il Friburgo, grazie a un gol del diciottenne Emre Can. Bene anche il Borussia Dortmund, vittorioso 2-1 in trasferta contro il Fortuna Duesseldorf. Decisive le reti di Sahin e di Błaszczykowski. Sugli altri campi si registrano i successi casalinghi del Bayer Leverkusen (1-0 sul Werder Brema), dell'Augsburg (3-0 sullo Stoccarda), del Wolfsburg (3-1 contro il Moenchengladbach) e dell'Hoffenheim (2-1 sul Norimberga).

Premier League -
Alla prima uscita dopo la matematica assegnazione del titolo allo United, il Manchester City riceve il West Ham. Gli uomini di Mancini, reduci dal ko incassato in casa del Tottenham, si impongono sugli Hammers grazie alle reti di Aguero (al 28' del primo tempo) e di Yaya Touré al 38' della ripresa. Inutile il gol di Carroll nei minuti di recupero, con la collaborazione di Hart, che con una papera interrompe la serie di gare casalinghe mantenendo la propria porta inviolata (sarebbe stata la quarta).
City dunque a 71 punti, dietro lo United campione (84). Tra le pretendenti per un posto in Champions c'è anche il Tottenham, ma lo sgambetto del Wigan rischia di compromettere questo traguardo. I padroni di casa si erano portati sul 2-1 dopo che il solito Bale aveva portato in vantaggio gli Spurs all'8'. Ma nel finale un'autorete di Boyce fissa il risultato sul 2-2.
Festeggia l'Everton, che vince in casa contro il Fulham grazie alla rete di Pienaar; grande successo esterno per il West Bromwich: 3-0 al Southampton. Una rete di Adam risolve invece la sfida tra Stoke e Norwich.


Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky