Caricamento in corso...
19 maggio 2013

Festa Arsenal, vince e va in Champions. Tottenham beffato

print-icon
ars

L'Arsenal festeggia: nell'ultima giornata di Premier conquista il quarto posto che vale i preliminari di Champions

L'ultima giornata di Premier sorride ai Gunners, che conquistano il quarto posto e l'accesso ai preliminari di Champions battendo 1-0 il Newcastle. Spurs in Europa League. Porto campione di Portogallo

L'ultima giornata di Premier League sorride all'Arsenal, che conquista il quarto posto che vale l'accesso ai preliminari di Champions League battendo 1-0 in trasferta il Newcastle, mentre il Tottenham deve accontentarsi della quinta piazza che equivale all'Europa League, nonostante il successo sul Sunderland. Negli altri incontri della giornata, ininfluenti per i verdetti finali, quasi tutti già scritti, spicca il 5-5 tra il West Bromwich e i campioni del Manchester United, che salutano Sir Alex Ferguson con un risultato inusuale. Poco brillante anche l'addio del City a Mancini, dato che la squadra seconda in classifica ha perso 3-2 in casa con il Norwich City.

Tutta l'attenzione della giornata era quindi per la sfida tra Arsenal e Tottenham per centrare la Champions e i Gunners, pur senza brillare, sono riusciti alla fine a conquistare i tre punti che garantivano loro l'obiettivo. La rete dell'1-0 finale è stata realizzata da Koscielny al 7' st, ma l'Arsenal ha più volte tremato per un possibile pareggio del Newcastle. Gli Spurs, da parte loro, hanno fatto gran fatica a superare il Sunderland, riuscendoci solo allo scadere con il solito Bale e comunque la vittoria dell'Arsenala ha reso tutto inutile.

Liga -
Tutto da decidere in zona retrocessione per quanto riguarda il campionato spagnolo. Rischia il Saragozza che perde in casa 2-1 contro l'Athletic a vantaggio del Deportivo La Coruna che supera i diretti rivali grazie al successo sull'Espanyol per 2-0. Ininfluente ai fini della classifica la vittoria del Rayo Vallecano sul Levante, così come il successo dei campioni del Barça sul Valladolid per 2-1.

Portogallo - Il Porto ha vinto questa sera il suo 27/o titolo di campione del Portogallo imponendosi 2-0 contro il Pacos de Ferreira nella 30/a e ultima giornata. Il Porto, al terzo titolo nazionale consecutivo, conferma così la sua supremazia nel calcio portoghese mettendo in bacheca il nono trofeo negli ultimi undici anni. A decidere il match a favore del Porto un rigore trasformato da Lucho Gonzalez al 23' e un gol di Jackson Martinez al 51'.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky