Caricamento in corso...
10 giugno 2013

Italia, prove di Conf Cup: Prandelli cambia tutto con Haiti

print-icon

Nel primo allenamento in Brasile, svolto per lo più in palestra, il ct ha provato l'undici per il test di stasera al Sao Januario di Rio. Un 4-3-3- con molte novità rispetto alla partita con la Repubblica Ceca : tridente Diamanti, Cerci, Gila

Sarà un'Italia completamente nuova rispetto a Praga quella che affronterà Haiti nell'amichevole benefica in programma a Rio nello stadio Sao Januario. Nella partitella che ha chiuso il primo allenamento in Brasile, seduta che si è tenuta in una palestra dello Stadio Avelange, Prandelli ha provato la squadra che intende far giocare dall'inizio contro gli haitiani. Questo il 4-3-3 schierato: Sirigu, Maggio, Bonucci, Astori, De Sciglio, Candreva, Aquilani, Giaccherini, Cerci, Gilardino, Diamanti.

La curiosità - In Italia-Haiti, per la prima volta in una partita ufficiale degli azzurri, ci sarà una guardalinee donna: è la brasiliana Lilian Fernandes Bruno, trentaduenne carioca laureata in educazione fisica e assistente di linea nel Brasilerao da quattro anni.

La conferenza stampa di Prandelli - "La Confederations Cup è la nostra prova generale del Mondiale", ha detto il ct alla stampa dopo l'allenamento. Il tecnico si è anche soffermato ad analizzare quanto accaduto a Praga.

Lunga passeggiata sulla spiagga - Della prima giornata in Brasile, resterà anche l'immagine di Balotelli ed El Shaarawy durante una passeggiata in riva al mare prima di ritrovarsi con il resto del gruppo per preparare la gara contro Haiti.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky