Caricamento in corso...
17 giugno 2013

Caressa&Bergomi: Azzurri promossi, ma meglio due punte

print-icon
bal

Balotelli "sfonda" nella difesa del Messico (Getty)

FACCIA A FACCIA tra i due popolarissimi volti di Sky per ragionare sul torneo brasiliano: il gioco espresso nella gara vinta con il Messico è piaciuto . Balotelli è devastante ma occorre una seconda punta per far emergere anche Marchisio

Dopo il bel successo sul Messico Fabio Caressa e Beppe Bergomi analizzano la gara degli Azzurri tra le scelte di Prandelli e l'opportunità di giocare con il solo Balotelli in avanti.

Fabio
: "Beppe come giudichi la partita della Nazionale? Balotelli solo davanti è sufficiente ?"

Beppe: "Fabio, un attaccante forte come Balotelli può fare tranquillamente reparto da solo. La Nazionale ieri ha giocato bene, ma io preferisco sempre avere due riferimenti offensivi anche perché con questo modulo ho visto Marchisio andare un po' in sofferenza perché deve partire dal centrodestra mentre è abituato a partire dal centrosinistra convergendo sul piede migliore. In generale si puo dire che la Nazionale di ieri mi è piaciuta per ritmo, intensità e trame di gioco. Di Pirlo è inutile parlare ma ha giocato molto bene anche De Rossi che non vedevamo da tempo su questi livelli. Il Messico però era pochissima cosa. Una grande delusione. Qualità tecnica bassa. Per questo aspetto il nuovo schema di Prandelli ad un banco di prova più importante già dalla prossima con il Giappone"

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky