Caricamento in corso...
25 giugno 2013

Marchisio senza paura: "Italia all'altezza della Spagna"

print-icon

Voglia di rivincita e non solo: cresce la motivazione negli uomini di Prandelli in attesa delle Furie Rosse . Marchisio sicuro: "Partiamo alla pari" e ironico: "Il loro festino a luci rosse? Speriamo si siano stancati"

Azzurri alla carica, pronti a ribaltare il pronostico contro la Spagna. Della fiducia in vista dell'appuntamento contro la Roja si fa portavoce Claudio Marchisio: "Che affronteremo la squadra più forte, che quasi mai sbaglia una partita, è vero", ammette il centrocampista, "Ma sono convinto che partiamo alla pari. Non è solo una questione che vogliamo la rivincita di Kiev, dovremmo piuttosto giocare come quando li affrontammo nella prima partita dell'Europeo. Puntiamo ad arrivare fino in fondo, come loro, andremo a giocare molto motivati".

Inchieste portafortuna -
Una battuta sull'indagine della Procura di Napoli, che vede coinvolti 41 club: "Puntualmente, quando l'Italia gioca una grande manifestazione, succedono queste cose, ma spesso questo ci porta bene. Speriamo sia così anche stavolta", risponde Marchisio. Dagli azzurri agli spagnoli, le voci passano a uno scandalo ben diverso: una festina a luci rosse dopo la vittoria sulla Nigeria. Ironico il centrocampista: "Speriamo si siano stancati".

Pirlo in crescita -
"Conosciamo il loro modo di giocare, con quei fenomeni di Xavi e Iniesta a creare e con una formazione a volte senza attaccanti per non dare punti di riferimento", prosegue Marchisio tornando sull'analisi tattica. "A noi Prandelli chiede di tenere il pallone a terra e di muoverci tanto, un po' imitando quello che fanno loro. Come sta Pirlo? E' un grande professionista, è già in campo che lavora, perchè ha molta voglia di giocare".

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky