Caricamento in corso...
27 giugno 2013

Contro la Spagna con fiducia: "Prandelli, scelte giuste"

print-icon

FACCIA A FACCIA . Fabio Caressa incalza Beppe Bergomi sulle decisioni del ct che premiano la difesa a tre con il blocco Juve e Gilardino come sostituto di Balotelli: "Con questo sistema possiamo limitarli sugli esterni e ripartire bene in contropiede"

Quella che si vive a Fortaleza non è una vigilia come le altre. La Spagna è lo spauracchio, la bestia nera dell'Italia e parte con i favori del pronostico. "C'è sempre grande adrenalina, anche per chi è abituato a giocare queste sfide - dice Bergomi - La Spagna ha fatto bene, specie nel primo tempo contro l'Uruguay, per il resto ha gestito". Le scelte di Prandelli sono ricadute sulla difesa a tre e su Gilardino al posto di Balotelli: "Soluzioni idonee entrambe perché i tre dietro si conoscono bene e quel modulo può essere un valore aggiunto - risponde lo Zio a Caressa - In questo modo possiamo controllare gli esterni e ripartire in contropiede, anche se a me piace di più un calcio propositivo, contro le Furie Rosse giocare in difesa non sarebbe un dramma".

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky