Caricamento in corso...
06 luglio 2013

U20, l'Uruguay "mata" la Spagna. Francia in semifinale

print-icon

MONDIALE UNDER 20. In Turchia la Celeste supera i Quarti eliminando gli spagnoli ai tempi supplementari con un gol di Avenatti. Pogba e compagni servono un poker all'Uzbekistan

URUGUAY-SPAGNA 1-0 d.t.s.
103' Avenatti

La Celeste e la Roja si battono a Bursa per conquistare la semifinale e sfidare la vincente tra Iraq e Corea del Sud. I sudamericani allenati da Juan Verzeri, tra i quali giocano dal primo minuto Nico Lopez (neo-acquisto dell'Udinese) e Laxalt (Inter), resistono alla Furia Rossa per l'intera durata dei tempi regolamentari e nel finale sfiorano il gol-partita. E' il portiere spagnolo Sotres a salvare il risultato all'ultimo secondo con un intervento che gli costa un infortunio al naso: costretto ad abbandonare il campo, lascia il posto a Ruben Yañéz. Si va ai tempi supplementari, e al minuto 103' il neo-attaccante del Cagliari Avenatti sblocca il match con un colpo di testa che fa fuori la Spagna dal Mondiale under 20. E' semifinale.

FRANCIA-UZBEKISTAN 4-0

31' Sanogo, 35' rig. Pogba, 43' rig. Thauvin, 64' Zouma

Bastano i primi 45' di gioco ai Blues di Pierre Mankowski per schiacciare l'Uzbekistan, che aveva conquistato con merito l'accesso ai quarti di finale del Mondiale under 20 in corso in Turchia.
Si gioca a Rize, allo Stadio Yeni Sehir, agli ordini della terna arbitrale brasiliana guidata da Sandro Ricci. I francesi, che da subito fanno loro il possesso palla, passano in vantaggio al 31' con Sanogo. Rotto il ghiaccio, in meno di un quarto d'ora arrivano il raddoppio e il terzo gol, entrambi su calcio di rigore. Non sbagliano dal dischetto capitan Pogba e poi Thauvin, rispettivamente al 35' e al 43'. Nella ripresa la musica non cambia, e al 64', di testa su calcio d'angolo, è Zouma a calare il poker. Risultato che rimane invariato nonostante l'espulsione di Shamshitdinov al 68', con i Blues che non infieriscono sugli asiatici, pur continuando a creare occasioni.
Quattro reti, come agli ottavi di finale (4-1 contro i turchi padroni di casa) che fanno ben sperare in vista della semifinale contro la vincente tra Ghana e Cile.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky