Caricamento in corso...
08 agosto 2013

Bundesliga, si comincia così. Parte la caccia al Bayern

print-icon

Con l'anticipo tra la squadra di Guardiola e il Borussia Moenchengladbach al via la 51esima edizione del campionato tedesco. Numeri e curiosità su squadre, giocatori e allenatori che si contenderanno il Meisterschale

La Bundesliga più bella di sempre. Con il Borussia Dortmund di Jurgen Klopp a inseguire il Bayern Monaco, campione di Germania e d'Europa. Ma anche ritorni storici e un pizzico d'Italia, ecco tutti i numeri del nuovo campionato tedesco

11 - i chili di peso del Meisterschale, il trofeo che è consegnato alla vincitrice del campionato. Un “piatto dei campioni” che ha un diametro di 59 centimetri ed è stato assicurato per 50mila euro.

51 - tante come le stagioni dell'Amburgo in Bundesliga. I Rotenhosen sono l'unica formazione sempre presente dalla nascita della Bundesliga nel 1963-1964.

28 - gli anni che l'Eintracht Braunschweig ha impiegato a tornare nella massima serie. L'ultima apparizione in Bundesliga dei gialloblu era datata 1984-1985.

353 e 166 - le presenze e i gol dell'attaccante del Bayern Monaco Claudio Pizarro. Il peruviano è il giocatore in attività con più partite e più gol nel campionato tedesco.

3 - gli italiani che giocheranno in questa Bundesliga. Oltre al veterano dello Stoccarda Cristian Molinaro, ex Juventus, da quest'anno ci saranno Giulio Donati, passato dal retrocesso Grosseto in Lega Pro al Bayer Leverkusen e Luca Caldirola, dal Brescia al Werder Brema.

4 -
gli allenatori stranieri della Bundesliga 2013-2014. Un finlandese (Hyypiä), uno svizzero (Lucien Favre), un olandese (Jos Lukuhay) e lo spagnolo Pep Guardiola. L'ex tecnico del Barça è il primo iberico a guidare una squadra di Bundesliga.

0 - Il numero di derby del prossimo campionato. Niente stracittadine, ma 5 derby regionali, tra cui il sentitissimo Revier Derby tra Borussia Dortmund e Schalke 04.

39 - gli anni di Markus Weinzierl, allenatore dell'Augsburg e più giovane allenatore di tutta la Bundesliga. con 17 anni in meno diello svizzero Lucien Favre del Borussia Moenchengladbach, decano della categoria

37 - i milioni di euro spesi dal Bayern Monaco per l'acquisto di Mario Gotze. E' il trasferimento più costoso di questa sessione di mercato in Bundesliga e il secondo più caro della storia del calcio tedesco dopo il passaggio di Javi Martinez dall'Athletic Bilbao al Bayern nel 2012.

9 - i Länder rappresentati dalle squadre di Bundesliga. La regione con più squadre è il Nordhrein-Westfalen con 4, seguita dalla Baviera e dal Baden-Wurrtemberg con 3.

884 - i minuti di imbattibilità di Timo Hildebrand, portiere dello Schalke 04. Il record del 34enne di Worms, stabilito ai tempi dello Stoccarda, è la più lunga striscia di imbattibilità della storia del calcio tedesco.

25 - le partite senza sconfitte del Bayern Monaco. I bavaresi non perdono in Bundesliga dal 28 ottobre 2012, quando alla nona giornata di andata gli uomini di Heynckes furono sconfitti in casa 2-1 dal Bayer Leverkusen.

24 -
le migliaia di posti a sedere del MageSolar Stadion, l'impianto di Friburgo che sarà il più piccolo del campionato 2012-2013.

56 - tante sono le nazioni rappresentate nella Bundesliga. 17 svizzeri, ma anche un estone e un neozelandese.

368 - i milioni di euro di fatturato nel 2012 del Bayern Monaco. La squadra di Uli Hoeness e di Karl Heinz Rummenigge è la quarta più ricca del mondo.

40 - gli anni di Andres Palop. L'ex portiere del Sevilla, acquistato dal Bayer Leverkusen, è il giocatore più anziano di tutta la Bundesliga. Il secondo di Bernd Leno è di due settimane più giovane del suo allenatore Hyypiä e se dovesse entrare in campo diventerebbe il più anziano debuttante della storia della massima serie tedesca.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky