Caricamento in corso...
17 agosto 2013

Bundes, basta Mandzukic al Bayern. Bene Leverkusen e Werder

print-icon

In Germania, nel secondo turno , il centravanti croato confeziona il successo bavarese a Francoforte. A punteggio pieno anche le squadre di Hyypia e Dutt, oltre al sorprendente Mainz. A valanga Wolfsburg ed Hoffenheim. Vince il 'Gladbach contro l'Hannover

Nemmeno la riproduzione di un tirannosauro , “adottato” dall’Eintracht per accogliere il Bayern Monaco, ha sortito gli effetti sperati. Dopo il 3-1 nell’esordio al ‘Gladbach, la squadra di Pep Guardiola espugna Francoforte 1-0 conquistando l’intera posta in palio. Il blitz dei bavaresi alla Commerzbank Arena porta la firma di Mario Mandzukic, al secondo gol in Bundesliga, che al 13’ in acrobazia esalta i bavaresi. Per il resto, oltre ai miracoli del portiere locale Trapp, figura il giallo del gol annullato a Meier per un dubbio fuorigioco.

Bayer e Werder tengono testa – A punteggio pieno si presentano anche le Aspirine di Sami Hyypia, che sbancano Stoccarda 1-0. Decisiva l’autorete di Schwaab al 42’, che condanna la squadra di Labbadia al secondo ko di fila. In vetta pure il Werder Brema di Luca Caldirola e del nuovo tecnico Robin Dutt, che si aggrappa al gol di Ekici (22’) per battere di misura l’Augsburg, fermo a quota 0 in classifica.

Sorpresa Mainz, disastro Amburgo – In testa a 6 punti compaiono anche i biancorossi di Tuchel. La vittoria al debutto contro lo Stoccarda trova conferme anche a Friburgo, beffato 2-1. A segno Zimling (64’) e Nico Muller (68’), quest’ultimo al terzo gol in campionato. Inutile il centro di Freis per i padroni di casa, ancora a secco in graduatoria. L’Amburgo rovina in casa contro l’Hoffenheim, trionfante 5-1. Alla Imtech Arena, nel primo tempo, Van der Vaart su rigore replica a Firmino, poi il doppio acuto di Modeste (a quota tre in classifica marcatori), Volland e ancora Firmino scuotono la panchina di Thorsten Fink.

Il Wolfsburg “sbrana” lo Schalke
– Ecco i primi tre punti stagionali per i Lupi di Dieter Hecking, che riscattano lo scivolone di Hannover. Nel 4-0 della Volkswagen-Arena ad uscirne con le ossa rotte è la squadra di Keller, ancora orfana di vittorie in Bundesliga. Il Wolfsburg mostra i muscoli nella ripresa con le reti di Knoche, Vieirinha, Naldo e Kutschke.

Primi tre punti per il 'Gladbach - L'esordio interno coincide con la prima vittoria stagionale del Borussia Moenchengladbach, reduce dal ko contro il Bayern Monaco. Al Borussia-Park cade 3-0 l'Hannover che, viceversa, aveva brillato nella prima uscita con il Wolfsburg. Per la squadre di Favre apre le danze Kruse, poi è il turno di Kramer e del rigore di Daems.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky