Caricamento in corso...
18 agosto 2013

Ligue1, Monaco tritatutto. Cavani salva il Psg da Ravanelli

print-icon
cav

Matador in gol: la sua rete all'86° salva il Psg dalla sconfitta (Foto Getty)

Secondo turno di campionato in Francia: il club di Ranieri supera 4-1 il Montpellier, ancora decisivo il tandem d'attacco Riviere-Falcao. Il Matador in gol: 1-1 contro l'Ajaccio di "Penna bianca". In Olanda gol di Pellè, ma il Feyenoord cade contro l'Ajax

Inizio di campionato quanto mai convincente per il Monaco di Claudio Ranieri. Dopo il blitz di Bordeaux, il club del Principato supera 4-1 il Montpellier che, nel debutto, aveva ingolfato la corazzata Psg. Al Louis II il denominatore comune è garantito dal tandem d’attacco, Radamel Falcao ed Emmanuel Riviere, ancora decisivi ai fini del successo. Apre il colombiano su rigore, sigilla e rifinisce il 23enne francese con tre centri dopo che Montano aveva siglato il momentaneo pareggio per gli uomini di Fernandez. Una coppia da sei reti in due gare, chapeau. Nello scacchiere di Ranieri, in testa a punteggio pieno insieme a Lione, Marsiglia e St. Etienne, bene anche gli esterni Ocampos e Ferreira Carrasco, quest’ultimo artefice dell’espulsione di Congré.

Cavani salva il Psg - Chiamato alla risposta, il Psg non va oltre l'1-1 contro l'Ajaccio, neopromossa guidata da Fabrizio Ravanelli. I parigini vanno addirittura in svantaggio (segna Pedretti al 10') e solo un gol del "Matador" Cavani a 4' dalla fine evita la sconfitta alla favorita per il titolo.

Prima vittoria del Lorient - Allo Stade du Moustoir ecco i primi punti stagionali dei bretoni, vittoriosi 2-1 sul Nantes. Proprio i Canarini passano al 17' con Veigneau, ma la rimonta locale è scritta dalle firme di Aboubakar e Aliadiere.

Feyenoord, vano Pellè nel classico - Omaggio estivo della Eredivisie che, nella terza giornata, presenta il match più atteso del campionato olandese. All’Amsterdam ArenA, nel classico tra Ajax e Feyenoord, sono i Lancieri di Frank de Boer a guadagnare l'intera posta in palio. In rimonta, però, dopo che al 6’ Graziano Pellè aveva illuso il club di Rotterdam e gelato il pubblico di casa. Alla mezz’ora l’islandese Sigthorsson si erge a protagonista dell'incontro: prima pareggia su calcio di rigore, poi al 37' trova il raddoppio. Ajax a 6 punti in classifica mentre, dopo 3 giornate, il Feyenoord di Koeman annaspa in coda a quota 0.

Olanda, gli altri risultati - Primi tre punti stagionali per l'Ado Den Haag, che espugna Breda 2-1 con i gol di Meijers e Kramer. Cade l'Heerenveen di Marco Van Basten che perde la possibilità di tenere il passo di Psv e Zwolle: l'Heracles Almelo, al primo successo in campionato, passa 4-2 all'Abe Lenstra Stadion. Infine goleada del Twente: nel 6-0 all'Utrecht, spiccano le due reti dell'ex interista Castaignos.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky