Caricamento in corso...
24 agosto 2013

Ribery-Robben, il Bayern va. Pep resta a punteggio pieno

print-icon
rib

Ribery scardina la difesa del Norimberga, di testa. E il Bayern va... (foto getty)

BUNDESLIGA. Un gol del francese al 70' scardina la difesa del Norimberga. Raddoppia l'olandese. Dopo 3 giornate la squadra di Guardiola guida la classifica insieme a Borussia Dortmund, Leverkusen (4-2 al M'Gladbach) e alla sorpresa Mainz

Basta vedere il primo, soffertissimo, gol del Bayern Monaco, per comprendere l'apertura mentale di Guardiola. Una rete, quella di Ribery al 70', che scardina la difesa del Norimberga (che fino a quel punto aveva retto stoicamente) ed è la sintesi del nuovo e del vecchio Pep-pensiero.
Possesso palla prolungato, azione che si sviluppa da sinistra a destra (come ai tempi d'oro del Barça) e improvviso cross dalla destra di Lahm. Non una di quelle rasoiate che mandavano spesso e volentieri in gol Messi da un passo, ma un vero e proprio cross, sul quale il francese stacca meglio di tutti a centro area e insacca. Adesso segnano anche così, le squadre di Guardiola.
Per il raddoppio si torna al classico. L'irresistibile Robben se ne va sulla destra alla sua maniera e mette la palla all'angolino (questa volta sì, bassa e tesa) per il 2-0 che scaccia ogni pensiero neanche 10' dopo il gol di Ribery.

Quattro in testa - Dopo tre giornate, aspettando le ultime gare che completeranno la giornata (ma che non vedono impegnate squadre di alta classifica), il Bayern Monaco è in testa alla Bundesliga a punteggio pieno, insieme a Borussia Dortmund (vittorioso nell'anticipo con il Werder Brema grazie a una rete di Lewandowski), Bayer Leverkusen e Mainz, sorpresa di inizio campionato. Resta in scia, con i suoi sette punti, l'Hertha Berlino che ha battuto di misura, 1-0 con gol di Ramos, l'Amburgo.

Bayern, Borussia e... - Il Bayer Leverkusen riesce a tenere il passo delle due superpotenze tedesche sbarazzandosi del M'Gladbach non senza qualche affanno. Apre Kiessling su rigore al 24', raddoppia Sam 5' dopo. Stranzl e Arango nella ripresa riacciuffano il pari, ma ancora Sam riporta avanti il Bayer e Castro la chiude sul 4-2.
Choupo Moting e Muller, con un gol per tempo, fanno volare il sorprendente Mainz contro il Wolfsburg.

Vince lo spettacolo -
Serve un rigore anche all'Hannover per indirizzare la gara contro lo Schalke. Dal dischetto fa 1-0 con Huszti; poco prima dell'intervallo il 2-0 di Diouf. Accorcia Szalai nella ripresa.
Pioggia di gol tra Hoffenheim e Friburgo, che alla fine devono accontentarsi di un punto a testa dopo essersi rincorse a vicenda più volte. Vantaggio dei padroni di casa con Salihovic su rigore al 10', pari di Sorg al 13'. Hoffenheim ancora avanti con Volland (25') e ancora una volta incapace di mantenere il vantaggio per più di 5': pareggia Guedè. Il copione si inverte nella ripresa quando è il Friburgo ad andare avanti con Freis, e l'Hoffenheim costretto a rincorrere fino al 3-3 finale di Strobl.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky