Caricamento in corso...
16 settembre 2013

Abidal: "Dani Alves voleva darmi il suo fegato"

print-icon
abi

Dani Alves ed Eric Abidal hanno un rapporto che va al di là dell'amicizia (Getty)

Il difensore del Monaco ha rivelato che l'ex compagno di squadra, ai tempi Barcellona, aveva offerto il proprio fegato, quando il giocatore francese doveva essere operato: "Logicamente non avrebbe potuto, il nostro rapporto va ben oltre l'amicizia"

Il difensore del Monaco, Eric Abidal, ha rivelato che l'ex compagno di squadra nel Barcellona, il brasiliano Dani Alves, aveva offerto il proprio fegato, quando il giocatore francese doveva essere operato, a causa di un tumore. "Quando ho subito l'intervento, si è offerto di darmi il suo fegato. Logicamente non avrebbe potuto, perchè è un calciatore professionista. In ogni caso, il nostro rapporto va ben oltre l'amicizia", ha riferito Abidal, a Catalunya Radio.

In omaggio al difensore francese, al quale il Barcellona non ha rinnovato il contratto al termine della scorsa stagione, Dani Alves ha scelto di giocare sempre con la maglia blaugrana numero 22, che fu di Abidal, abbandonando definitivamente la numero 2. "Il rapporto con Dani va ben al di là del fatto che egli ha preso il mio vecchio numero di maglia", ha detto Abidal, 34 anni. Nel 2011, al giocatore del Monaco allenato da Claudio Ranieri, gli venne diagnosticato un tumore al fegato. Abidal, dopo un breve ritorno al calcio, si è dovuto fermare oltre un anno per sottoporsi a un trapianto del fegato nel marzo 2012.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky