Caricamento in corso...
17 settembre 2013

Sei gol sono duri da digerire: Amburgo, fuori l'allenatore

print-icon
amb

Dopo cinque giornate lascia la panchina dell'Amburgo Thorsten Fink (Foto Getty)

La batosta subita contro il Borussia Dortmund costa cara a Thorsten Fink, mandato a casa dopo la quinta giornata del campionato tedesco. Babbel e Foda in corsa per prendere il suo posto

Cinque gol incassati in casa il 17 agosto, sei in trasferta il 14 settembre: non ha funzionato nel migliore dei modi la difesa dell'Amburgo, nelle prime cinque giornate di Bundesliga. Così dopo un pareggio, tre sconfitte e una sola vittoria, il club tedesco ha deciso di esonerare l'allenatore Thorsten Fink. "Sono fiero di aver guidato questa squadra per due anni", ha dichiarato l'ormai ex tecnico dell'Amburgo a NDR Radio, "Ho allenato un grande club". A peggiorare la situazione, anche la decisione di Fink di tornare a casa per stare con la famiglia il giorno dopo il pesante ko contro il Borussia Dortmund, invece di cominciare subito a lavorare per preparare il delicato impegno di sabato contro il Werder Brema. In corsa per la panchina dell'Amburgo Markus Babbel e Franco  Foda.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky