Caricamento in corso...
21 settembre 2013

Bayern, 4 sberle a Boateng. Stop di Klopp, Pep lo aggancia

print-icon
boa

Fratelli contro. La sfida tra i due Boateng se la aggiudica Jerome, del Bayern (Foto Getty)

BUNDESLIGA. La squadra di Guardiola approfitta della frenata del Borussia Dortmund (1-1 con il Norimberga) e lo raggiunge in vetta alla classifica dopo aver affondato lo Schalke dell'ex-rossonero. 4-1 del Leverkusen al Mainz

Trasferta amara del Borussia Dortmund allo Stadion Nurnberg. Contro i padroni di casa, terzultimi in classifica, la squadra di Klopp ottiene un magro pareggio e, come se non bastasse, viene agganciata in vetta alla classifica dal Bayern Monaco di Guardiola, che affonda lo Schalke 04 con un perentorio 4-0.

Bayern e Borussia appaiate - Due in vetta, dunque, a quota 16. Il Borussia interrompe la sua striscia di vittorie consecutive con l'1-1 a Norimberga, nonostante all’intervallo conduca 1-0 grazie a una splendida punizione di Schmelzer. Nella ripresa il pari dei padroni di casa, con Nilsson che risolve una mischia dopo un tocco di mano più che sospetto.
Come detto, ad approfittare dello stop di Klopp è il Bayern Monaco che, nella sfida tra i due fratelli Boateng, regola lo Schalke con una prova di forza: in gol Schweinsteiger e Mandzukic nel primo tempo e Ribery e Pizarro nella ripresa. 

Bayer Leverkusen a forza quattro - Seconda vittoria di fila per le Aspirine di Sami Hyypia, che travolgono 4-1 il Mainz sul campo rivale. Protagonista l’australiano Kruse a segno due volte, mentre Bender e Kiessling rimpinguano il bottino. Vano il gol locale di Malli nel finale.

Hannover al quarto posto
– Festeggia Mirko Slomka, che applaude i suoi ragazzi in piena zona Champions. L’Hannover piega l’Augsburg a tempo scaduto, nonostante i bavaresi fossero passati in vantaggio con il rigore di Verhaegh. Ci pensano Sobiech ed il penalty di Huszti a siglare il 2-1 finale.  

Vincono Werder e Wolfsburg – Salgono a quota 9 punti le squadre di Dutt ed Hecking. Il Werder Brema passa 2-0 sul campo di un Amburgo sempre più in crisi: decidono le due reti di Petersen. Bene anche i Lupi, che in casa superano 2-1 l’Hoffenheim, portatosi in vantaggio con Modeste. Il protagonista si rivela Ivica Olic, anch’egli a segno con due gol.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky