Caricamento in corso...
03 ottobre 2013

Lazio e Fiorentina, tocca a voi. Ma quante assenze...

print-icon
laz

Lazio a Trebisonda per la seconda giornata di Europa League (Foto Getty)

EUROPA LEAGUE . Doppia trasferta per le italiane. Biancocelesti e viola in campo stasera per la 2.a giornata contro Trabzonspor e Dnipro. Emergenza in difesa per Petkovic, problemi in attcco per Montella. E domenica si ritroveranno all'Olimpico

Provate a immaginare una sfida tra una squadra senza attacco e una senza difesa. Secondo voi come finisce? Lo scopriremo domenica sera perchè è proprio quello che succederà tra Lazio e Fiorentina. Intanto Petkovic e Montella sperano di non perdere altri pezzi in Europa contro Trabzonspor e Dnipro. I biancocelesti hanno sei difensori fuori uso: i più gravi Biava (frattura al piede) e Radu (lesione del collaterale) ma anche gli stirati Konko e Pereirinha che ne avranno ancora per qualche tempo. L'unica speranza è il recupero di Novaretti, che al massimo partirà dalla panchina dopo aver smaltito una distorsione alla caviglia. A Trebisonda e conto la Fiorentina dunque straordinari per Cavanda, Ciani, Cana e Lulic che se la vedranno con l'attacco più spuntato della SerieA.

Gomez vuole anticipare in tempi di recupero ma non si vedrà prima di inizio novembre. Giuseppe Rossi che si è fermato contro il Parma per una lesione al polpaccio, spera di riuscire a risolvere per rispondere alla convocazioe di Prandelli. E anche Rebic si è stirato ma comunque non era in lista Uefa. Contro il Dnipro potrebbe giocare Ryder Matos. All'Olimpico toccherà sempre a lui forse in coppia con Ilicic, sempre che la sfortuna abbandoni la Fiorentina. Montella e Petkovic hanno già preparato l'acqua santa...

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky