Caricamento in corso...
15 ottobre 2013

Stroncato da un tumore, addio a Bruno Metsu

print-icon
bru

Bruno Metsu, ex leggendario ct francese del Senegal (Getty)

Aveva soltanto 59 anni. Francese, fu il leggendario ct del Senegal ai Mondiali 2002. Poi sedette sulla panchina del Qatar e, di recente, prese anche il posto di Maradona alla guida dell'Al Wasl prima di lasciare per una lunga malattia

E' morto a 59 anni il tecnico Bruno Metsu, stroncato da una lunga malattia. L'allenatore francese, ex centrocampista, guidò il Senegal ai Mondiali di Giappone e Corea del 2002 in cui la nazionale africana fu una vera e propria sorpresa: dopo avere battuto  la Francia campione del mondo nel match inaugurale, il Senegal raggiunse infatti i Quarti di finale, dove fu sconfitto dalla Turchia.



In seguito, Metsu guidò anche la nazionale del Qatar e nel 2012 fu chiamato a sostituire Diego Armando Maradona sulla panchina dell'Al-Wasl: restò solo qualche mese prima dell'addio forzato a causa del peggioramento delle sue condizioni di salute. A luglio, Metsu aveva raccontato in una toccante intervista a L'Equipe di aver appreso di colpo di essere all'ultimo stadio di un cancro ormai diffuso nel suo corpo dopo aver fatto delle analisi. Si era sentito male dopo una partita: "cancro del colon, del fegato e dei polmoni, mi hanno dato tre mesi - disse - è stato un colpo enorme". Se ne va un grande personaggio del calcio internazionale.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky