Caricamento in corso...
18 ottobre 2013

Alla fiera dell'Est...onia, Quintieri idolo del Nomme Kalju

print-icon

VITA DA EMIGRANTE. Da due anni si è trasferito a Tallin. Con il suo club ha vinto un campionato d'Estonia ed è andato vicino alla qualificazione al playoff di Champions. Attaccante, classe '90, è di Terranova da Sibari, il paese dei nonni di Milito

di Augusto De Bartolo

Esistono giocate come paso doble, elastico e rabona oppure effetti speciali. Nel 1993 Risto Kallaste diventò il calciatore estone più famoso nel mondo per la sua rimessa laterale: una sorta di catapulta infernale mai più ripetuta. Vent'anni dopo i tre gol segnati con il Nomme Kalju nei preliminari di Champions hanno reso un calciatore semi-sconosciuto l'attaccante più famoso d'Estonia.

Damiano Quintieri è originario di Terranova da Sibari. In questo paesino della provincia di Cosenza Diego Milito nel 2011 ha ricevuto la cittadinanza onoraria. I suoi nonni partirono da qui per emigrare in Argentina, paese di tango e futbol, il resto è storia nota. Quintieri ha trovato fortuna a Tallin, nella capitale dell'Estonia, in una nazione in cui il calcio, rispetto a hockey su ghiaccio o basket, non è certamente lo sport dominante. Ma è un posto in cui il movimento è in crescita grazie a sponsor e ad attenzione mediatica.

La vetrina europea, forse, lo ha riavvicinato all'Italia. Attaccante e conterraneo del Principe, buon sangue non mente. Qualche dubbio? Provate a guardare questo gol.

IL GOL SEGNATO AL VICTORIA PLZEN



Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky