Caricamento in corso...
24 ottobre 2013

L'Apollon Limassol frena la Lazio, a Nicosia finisce 0-0

print-icon
apo

La Lazio non è andata oltre lo 0-0 a Nicosia contro l'Apollon Limassol

EUROPA LEAGUE. Continua il periodo non felicissimo degli uomini di Petkovic. I biancocelesti mantengono l'imbattibilità ma sprecano una ghiottissima occasione a Cipro e perdono la leadership del gruppo J

APOLLON LIMASSOL-LAZIO 0-0

Guarda la cronaca del match


La Lazio voleva un successo a Nicosia per mettersi alle spalle la sconfitta di Bergamo in campionato, ma soprattutto un periodo non proprio felicissimo. Uno dei più complicati della gestione Petkovic. Una vittoria in Europa League avrebbe allontanato le polemiche degli ultimi giorni e consentito alla Lazio di mettere una seria ipoteca sul passaggio del turno. Ma così non è stato, nonostante Hernanes, Floccari ed Ederson abbiano sfiorato in più di una circostanza la rete del vantaggio, soprattutto nel secondo tempo. Ma non c’è stato nulla di fare. La squadra di Petkovic non è andata oltre lo 0-0 nella terza giornata contro l’Apollon Limassol.

Il pareggio di Nicosia permette sì ai bianconcelesti di mantenere la propria imbattibilità in Europa League, ma non di mantenere la vetta del Gruppo J che ora vede al comando i turchi del Trabzonspor, vittoriosi sul Legia Varsavia, a quota 7, con la Lazio subito dietro a 5 punti. Alla fine a fare festa è il pubblico cipriota che accoglie questo pareggio come una vittoria. La Lazio continua a rimandare invece l’appuntamento con una vittoria che manca da quasi un mese, dallo scorso 25 settembre, da quel 3-1 al Catania in campionato.

La delusione di Petkovic - "Dobbiamo essere più cattivi perchè senza segnare non si può mai vincere". Vladimir Petkovic  commenta così lo 0-0 della sul campo dell'Apollon Limassol. "Cosa manca? Tatticamente nulla perchè abbiamo creato, manca solo la cattiveria sull'ultimo passaggio.  Dobbiamo crederci di più, rimanere sereni e continuare a lavorare",  ìdice il tecnico ai microfoni di Sky. "Nel secondo tempo gli avversari hanno chiuso gli spazi, ma abbiamo avuto comunque tanto gioco e tanti  tiri verso la porta", fa notare l'allenatore. "La qualificazione è ancora alla portata della Lazio? Sicuramente – risponde -, abbiamo fatto due pareggi fuori casa e una vittoria in casa, dobbiamo continuare con questo ritmo. Oggi volevamo vincere a tutti i costi. Adesso dobbiamo concentrarci per la prossima, fare gol e vincere". Petkovic si dice comunque "ottimista, perchè la squadra sta giocando". "Con un gol  - conclude - si sbocca un po' tutto ed è questo quello che al momento ci manca".

Lazio contestata -
Il pareggio in casa dell'Apollon Limassol non è piaciuto ai tifosi laziali che, al termine del match di Europa League, hanno contestato la squadra che li andava a salutare sotto il settore a loro assegnato nel G.S.P. Stadium di Nicosia. A loro si è rivolto Hernanes. "In questo momento i tifosi devono aiutarci nonostante sia difficile, creando un ambiente e un clima positivo – dice il brasiliano ai microfoni di Lazio Style Channel- . Noi lavoreremo e cercheremo di essere più precisi, per concretizzare le tante occasioni che creiamo nei 90 minuti. Uniti potremo riuscire a fare un passo in avanti".

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky