Caricamento in corso...
31 ottobre 2013

No di Hollande, resta la supertassa. Ligue 1 in sciopero

print-icon
thi

Thiago Silva seduto sui palloni, simbolo del calcio che si ferma in Francia

Fumata nera dopo l'incontro tra i presidenti di Ligue 1 e Ligue 2 con François Hollande. Non ci sarà nessuno sconto sulla tassa relativa ai super ingaggi dei calciatori. Resta confermato lo sciopero indetto per l'ultimo fine settimana di novembre

Lo sciopero del club calcistici di Ligue 1 e Ligue 2, che oggi non hanno ottenuto nessuno sconto dal presidente Francois Hollande sulla supertassa al 75%, verrà mantenuto per l'ultimo fine settimana di novembre: è quanto ha annunciato Jean-Pierre Louvel, presidente del sindacato dei club professionistici (UCPF).

Hollande, che oggi ha ricevuto all'Eliseo diversi presidenti di club transalpini, non ha ceduto a nessuna delle loro richieste. Questi ultimi, speravano almeno di ottenere una clausola di non retroattività, che avrebbe permesso loro di pagare la nuova gabella solo sui futuri contratti.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky