Caricamento in corso...
14 novembre 2013

"Con gli Azzurri grande test, sono la nostra bestia nera"

print-icon

VERSO ITALIA-GERMANIA . Bierhoff, ex Udinese e Milan e ora dirigente della Federcalcio tedesca, inquadra il match di venerdì a San Siro: "Per noi l'Italia è sempre un avversario molto difficile". E tra i punti di forza di Prandelli c'è ovviamente Balotelli

"Quello contro gli azzurri sarà un grande test, una partita prestigiosa, noi cerchiamo sempre di affrontare grandi avversari in amichevole e infatti dopo tre giorni avremo l'Inghilterra". Così il direttore generale della Federcalcio tedesca, Oliver Bierhoff, ai microfoni di Sky Sport 24 in vista dell'amichevole di venerdì, a San Siro, contro gli azzurri di Prandelli.

"Per noi l'Italia è sempre un avversario molto difficile, un po' la nostra bestia nera - ammette l'ex attaccante di Udinese e Milan- anche per le grandi qualità del calcio italiano che sono quelle di giocare sempre concentrati e disciplinati. Noi forse abbiamo qualche problema contro squadre che si sanno muovere bene tatticamente, ma penso sia l'ora di cambiare".

Tra i punti di forza dell'Italia di Prandelli, l'attaccante del Milan, Mario Balotelli, che non sta attraversando un gran momento come del resto tutta la squadra rossonera. "Mario è un giocatore che sarà sempre un po' in discussione per il suo atteggiamento fuori e ogni tanto anche dentro il campo - il parere di Bierhoff -. Dal punto di vista tecnico non è stato criticato tantissimo, ma le sue abitudini e i suoi gesti portano a delle conseguenze e anche lui deve accorgersi di queste cose".

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky