Caricamento in corso...
20 novembre 2013

Mondiali 2014, incubi e sogni azzurri verso il sorteggio

print-icon
ron

Chissà se la mano del Fenomeno porterà fortuna alla "sua" Italia, nel sorteggio del prossimo 6 dicembre... (foto Getty)

Definite le 32 partecipanti , il 6 dicembre toccherà ai Gironi. L'Italia in seconda fascia rischia di pescare Brasile e Francia insieme. In agguato anche una tra Spagna, Germania e Argentina . Il sogno? Un girone con Svizzera, Honduras e Algeria . I VIDEO

di Stefano Rizzato

Partiamo dalle buone notizie: Cristiano Ronaldo e Robben, almeno loro e almeno al primo turno, non ci toccheranno. Portogallo e Olanda, così come l’Inghilterra di Rooney, saranno nello stesso “slot” dell’Italia, quando - il 6 dicembre prossimo - la sorte deciderà gli abbinamenti del primo turno dei Mondiali 2014. Gli Azzurri, si sa, hanno mancato la prima fascia e così pescheranno una delle otto teste di serie: le prime sette del ranking mondiale Fifa, più il Brasile, 11esimo ma promosso in quanto Paese ospitante.

Dato per certo anche l'Uruguay (il ritorno playoff con la Giordania, dopo il 5-0 dell'andata, sarà una formalità), è già possibile far viaggiare la fantasia e immaginare i possibili scenari per gli uomini di Prandelli. Più o meno tragici in base a quali palline ci riserverà il sorteggio. Senza dimenticare che l’ultima volta, per mandarci a casa sono bastate Slovacchia, Paraguay e Nuova Zelanda...

IL REGOLAMENTO - La composizione degli "slot" non è ancora ufficiale, ma la prassi è ormai consolidata. Si segue un criterio misto, incrociando geografia e ranking. In un’urna – insieme all’Italia – ci saranno le migliori europee non teste di serie, in un’altra le nazionali di Asia, Oceania e Nord America, infine quelle africane e sudamericane. La Francia, peggiore europea del ranking sarà aggregata allo slot 3, ma sarà di fatto a parte e verrà sorteggiata con una testa di serie sudamericana, per non avere un girone con tre europee. Gli slot dovrebbero uscire così:

SLOT 1
Spagna, Germania, Argentina, Colombia,
Belgio, Uruguay, Svizzera, Brasile
SLOT 2
Stati Uniti, Messico, Costa Rica, Honduras,
Giappone, Iran, Corea del Sud, Australia
SLOT 3
Cile, Costa d'Avorio, Francia, Ecuador,
Ghana, Algeria, Nigeria, Camerun
SLOT 4
Olanda, ITALIA, Inghilterra, Portogallo,
Grecia, Bosnia e Herzegovina, Croazia, Russia

L’INCUBO: BRASILE, STATI UNITI E FRANCIA – Delle teste di serie quella più ostica - con Xavi, Iniesta, Villa, Mata, Xabi Alonso, Fabregas... e la lista potrebbe continuare - sarebbe probabilmente la Spagna. E neppure Argentina e Germania sarebbero morbide. Ma il Brasile padrone di casa, spinto dal pubblico e chiamato a trionfare nel Mondiale verdeoro dopo l'ottima Confederations Cup, sarebbe una gran brutta pallina da pescare nell'urna.

E sarà meglio evitare anche la Francia, in crisi e arrivata al Mondiale per un pelo, ma piena di talento da metà campo in su (Pogba, Benzema, Nasri...). Ultimo tassello del girone da incubo potrebbero essere gli Stati Uniti di Bradley e Altidore (Sunderland), guidati da un certo Jurgen Klinsmann. Mai facili da affrontare in un Mondiale.

Il girone da incubo/1: Italia

Il girone da incubo/2: Brasile

Il girone da incubo/3: Francia

Il girone da incubo/4: Stati Uniti


IL SOGNO: SVIZZERA, HONDURAS, ALGERIA – Forse, neppure Prandelli e Abete ci sperano, in un girone così. Con tutto il rispetto per Lichtsteiner e soci – che in fondo ci hanno superato nel ranking... – la Svizzera è la testa di serie che tutti vorrebbero incontrare. Certo, c'è il centrocampo made in Napoli (Inler, Dzemaili e Behrami), la freschezza di Seferovic e Shaqiri, la forza di Lichtsteiner stesso. Ma è sempre meglio che avere di fronte Neymar o Iniesta, Goetze o Messi.

Con il suo mix di giocatori provenienti un po’ da squadre inglesi e statunitensi e un po’ dal campionato di casa, l’Honduras sembra invece l’opzione più "morbida" dello slot che riunisce America e Asia. Stesso discorso per l'Algeria, qualificatasi per un pelo e candidata fin da ora al ruolo di squadra materasso.

Il girone dei sogni/1: Italia

Il girone dei sogni/2: Svizzera

Il girone dei sogni/3: Honduras

Il girone dei sogni/4: Algeria

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky