Caricamento in corso...
28 novembre 2013

Lazio, missione compiuta: Legia ko e pass per i sedicesimi

print-icon
leg

I calciatori della Lazio fanno festa. Il successo di Varsavia vale il pass per i sedicesimi di Europa League (Getty)

In Europa League Perea e Felipe Anderson firmano il 2-0 che permette ai biancocelesti di vincere a Varsavia e di ottenere la qualificazione. Scontri prima della partita: 150 tifosi fermati

LEGIA VARSAVIA-LAZIO 0-2
24' Perea, 56' Felipe Anderson

Guarda la cronaca del match


La Lazio vince a Varsavia e stacca il passa per i sedicesimi. L’obiettivo dei biancocelesti, alla vigilia della trasferta polacca, era uno solo: tornare a Roma con un risultato positivo e il biglietto per il passaggio del turno in tasca. L’uno-due, firmato Perea-Felipe Anderson, che ha permesso agli uomini di Petkovic di battere 2-0 il Legia va in quella direzione. Non solo vale il pass per sedicesimi, ma permette alla Lazio di potersi giocare il primo posto con il Trabzonspor, che non ha lasciato scampo all’Apollon, nell’ultima giornata del girone J il prossimo 12 dicembre all’Olimpico.

La classifica ora vede gli uomini di Petkovic secondi a 11 punti. In caso di vittoria sui turchi, dunque, i biancocelesti chiuderebbero primi, in caso di pareggio o sconfitta dovrebbero accontentarsi del secondo posto. La Lazio però a Varsavia, dopo un periodo non proprio felice, aveva soprattutto bisogno di una iniezione di fiducia. Con le voci che danno Petkovic sempre più vicino all’addio, per la panchina della Nazionale svizzera dopo i Mondiali, e risultati non proprio incoraggianti.

Da questo punto di vista la Lazio non poteva chiedere di meglio. Con un gol per tempo, di due nuovi acquisti. Prima Perea di testa, poi Felipe Anderson con un bel diagonale, hanno spianato le porte del successo e della qualificazione ai biancocelesti. La Lazio può guardare al futuro con ottimismo, almeno in Europa League.  

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky