Caricamento in corso...
01 dicembre 2013

Vincono City e Chelsea, cade il Barça. Psg inarrestabile

print-icon
ney

La delusione di Neymar per la sconfitta del Barça (Foto Getty)

In Premier League successi per Citizens e Blues, mentre il Liverpool cade ad Hull. Rooney salva lo United con il Tottenham. Bene i parigini in Francia, nella Liga tonfo blaugrana a Bilbao

PREMIER LEAGUE (risultati e classifica)
Reduce dal 6-0 rifilato dal City di Pellegrini, il Tottenham sfiora la riscossa contro l’altra squadra di Manchester. Termina 2-2 tra gli Spurs e la squadra di David Moyes, identico punteggio strappato a Cardiff nell’ultimo turno di Premier League. Rooney replica a Walker nel primo tempo, mentre nella ripresa è ancora il 28enne attaccante inglese a rimediare al 2-1 di Sandro. In classifica la squadra di Villas-Boas mantiene un punto di ritardo sul Manchester United. Sorprendente passo falso del Liverpool al KC Stadium: i Reds cadono 3-1 e perdono terreno dalla capolista Arsenal. In avvio botta e risposta Livermore-Gerrard, poi gli uomini di Bruce prendono il largo con Meyler e l'autorete di Skrtel.
Confermano invece il pronostico Chelsea e Manchester City, rispettivamente seconda e terza con 27 e 25 punti. La squadra di Mourinho regola 3-1 il Southampton, subito avanti con Rodriguez ma sorpassato da Cahill, Terry e Ba. Nessun problema per i Citizens, vittoriosi 3-0 sullo Swansea con due reti di Nasri dopo l'acuto iniziale di Negredo.

LIGA (risultati e classifica)
Betis beffato, due volte. Nello scontro di bassa classifica contro il Rayo Vallecano, la squadra di Pepe Mel passa due volta in vantaggio ma subisce il ritorno dei madrileni, anche a tempo scaduto. Bueno risponde ad Amaya, poi è Verdù ad illudere gli andalusi braccati al 91’ nuovamente da Bueno. Il 2-2 finale mantiene il Betis all’ultimo posto a 10 punti, preceduto di 3 lunghezze dal Rayo. Diverso umore nell'altra metà della città: il Siviglia passa 2-1 a Granada (reti di Bacca e Gameiro), ingrana la terza vittoria di fila e sale a 22 punti. Si risolleva in classifica, invece, il Valencia che liquida con un netto 3-0 l'Osasuna. Clamoroso in serata, il Barcellona perde a Bilbao contro l'Athletic e resta appaiato al primo posto con l'Atletico Madrid che ha, dunque, recuperato le tre lunghezze di svantaggio grazie al successo di ieri sull'Elche. Accorcia anche il Real che ora è a -3 dalla coppia di testa.

LIGUE 1 (risultati e classifica)
Dura poco meno di un mese il digiuno del Bordeaux in campionato. La squadra di Gillot travolge 4-0 l’Ajaccio, ultimo in classifica. Jussie apre e chiude le marcature, intervallate dalle reti di Sertic e Maurice-Belay, goleada che permette ai girondini di salire a 21 punti, uno in meno del Bastia che archivia 2-0 la pratica Evian. A segno l'ex juventino Krasic e Khazri. Prosegue la sua marcia inarrestabile in vetta il Psg che liquida 4-0 il Lione. segna Cavani, doppietta di Ibra su rigore (con un cucchiaio) e rete di Thiago Silva.

BUNDESLIGA (risultati e classifica)
In Germania si registra il successo interno dell'Hannover, che supera 2-0 l'Eintracht Francoforte. Le reti Diouf e Huszti permettono alla squadra di Slomka di volare a 17 punti, mentre gli uomini di Veh continuano a raccogliere soddisfazioni solo in Europa League. Quinta vittoria consecutiva del Borussia Monchengladbach, che mantiene ancora il quarto posto in classifica: contro il Friburgo decide il brasiliano Raffael.

EREDIVISIE
Nella 15.esima giornata del campionato olandese, il Twente espugna 2-1 Roda con le reti di Castaignos e Promes portandosi a 27 punti, uno in meno dell’Ajax che travolge 4-0 l’Ado Den Haag con i gol di Klaassen, Fischer, Van Rhijn e Bojan Krkic. La leadership resta però al Vitesse che regola 3-0 il Cambuur e sale a quota 30. Colpo del Feyenoord che supera 3-1 il Psv con due reti Graziano Pellè, protagonista pure di un rigore sbagliato. Sorpresa a Nijmegen: il Nec, ultimo in classifica, piega 3-2 l'Az con due reti del 20enne iraniano Jahanbakhsh. Pari del Groningen (2-2 in rimonta a Breda), vince l’Heerenveen 3-1 sul Go Ahead Eagles. Racimola un punto lo Zwolle, tallonato dall’Utrecht che passa 2-1 ad Almelo.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky