Caricamento in corso...
10 dicembre 2014

Mancini: "In questa stagione sarà dura vincere qualcosa"

print-icon
man

Dal suo ritorno all'Inter, Roberto Mancini ha collezionato una vittoria, un pareggio e due sconfitte (foto getty)

L'allenatore riconosce le difficoltà della sua squadra, alla vigilia della trasferta contro il Qarabag: "La sconfitta con l'Udinese non è dipesa da un fattore fisico, a fine gara ho analizzato gli errori con i giocatori, stiamo provando a migliorare"

TRAGUARDI RIMANDATI - Dopo le due sconfitte consecutive in campionato, Roberto Mancini punta alla vittoria contro il Qarabag in Europa League per risollevare il morale del gruppo: "Siamo dodicesimi, ma vogliamo tornare in alto – assicura l’allenatore nerazzurro nella conferenza pre partita - Tuttavia sarà difficile vincere in questa stagione, speriamo nelle prossime". Mancini esclude ripercussioni dopo il match perso contro l'Udinese: "Non credo che il 2-1 di domenica sia dipeso da un fattore fisico, a fine gara ho parlato con la squadra degli errori, stiamo provando a migliorare".

NESSUN CALO DI ATTENZIONE - Nell’ultimo match del girone di Europa League l’Inter affronta gli azeri del Qarabag, ma la certezza di essere già aritmeticamente qualificata ai sedicesimi come prima non autorizza cali di attenzione: "Domani faremo la nostra partita e cercheremo di vincerla – garantisce Mancini – gli attaccanti del Qarabag sono molto forti, non dobbiamo pensare di essere venuti qui solo per fare una visita. Mi aspetto una partita emozionante, loro hanno la possibilità di qualificarsi e daranno il massimo. Nove difensori convocati? Sì, ma non giocheremo di certo una partita difensiva, siamo qui per vincere".

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky