Caricamento in corso...
12 dicembre 2014

Ronaldo investe nel calcio Usa e compra gli Strikers di Best

print-icon
ron

Nuova avventura dirigrenziale per l'ex attaccante del Brasile e dell'Inter, Ronaldo (Getty)

Dopo aver fatto parte del comitato organizzatore dei Mondiali brasiliani, l'ex Fenomeno del Brasile e dell'Inter sbarca in Florida e investe nel team, la squadra di Fort Lauderdale dove giocò anche l'inglese

Ronaldo è diventato co-proprietario della squadra di calcio statunitense dei Fort Lauderdale Strikers. Il Fenomeno ha acquistato il 25% degli Strikers, entrando a far parte di una partnership che include altri investitori brasiliani quali Paulo Cesso, Ricardo Geromel e Rafael Bertani, che hanno acquisito il team a settembre.

Il due volte vincitore della Coppa del Mondo ha detto di sperare che il suo coinvolgimento possa aiutare a trasformare il club in una potenza globale. "Non ci sono dubbi sul fatto che il bel gioco stia crescendo in modo esponenziale negli Stati Uniti e vi garantisco che la North American Soccer League avrà un ruolo chiave nella crescita del calcio professionistico negli Stati Uniti", ha spiegato il 38enne ex attaccante brasiliano. Negli Strikers, tra gli anni '70 e '80, hanno giocato anche George Best, Gerd Muller, Teofilo Cubillas e Gordon Banks.

Il club della Florida, che milita nella seconda divisione del calcio statunitense, nell'ultima stagione è arrivato fino alla finale del NASL Soccer Bowl, in cui è stato sconfitto per 2-1 dai San Antonio Scorpions.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky